Coronavirussocietà

Coronavirus, i dati del 19 maggio: i contagi italiani dalla provincia più colpita alla meno colpita

I contagi da coronavirus in Italia del 19 maggio: dalla provincia italiana più colpita alla meno colpita. La banca dati più completa sul covid-19 in Italia. I dati sono forniti dal ministero della Salute

 

Sono 162 le vittime da coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 32169.

Il morbo si espande dello 0,4%, con 813 casi in più, quasi il doppio dell’aumento di ieri.

Dall’inizio della pandemia i colpiti ufficialmente dal virus sono così 226699, dei quali 65129 attualmente positivi. I guariti sono 129401 (+2075).

Restano in ospedale 9991 persone, delle quali 716 in terapia intensiva (-33).

***

La tabella

(Clicca sulla foto per ingrandirla)

blank

***

I contagi in Italia per provincia, dalla più colpita alla meno colpita al 19 maggio

 

Milano (Lombardia): 22.324

Torino (Piemonte): 15.121

Brescia (Lombardia): 14.199

Bergamo (Lombardia): 12.607

Cremona (Lombardia): 6.335

Roma (Lazio): 5.474

Genova (Liguria): 5.351

Monza e della Brianza (Lombardia): 5.338

Pavia (Lombardia): 5.047

Verona (Veneto): 5.040

Reggio nell’Emilia (Emilia-Romagna): 4.900

Bologna (Emilia-Romagna): 4.893

Piacenza (Emilia-Romagna): 4.436

Trento (P.A. Trento): 4.358

Padova (Veneto): 3.916

Modena (Emilia-Romagna): 3.879

Alessandria (Piemonte): 3.807

Como (Lombardia): 3.646

Firenze (Toscana): 3.411

Parma (Emilia-Romagna): 3.402

Varese (Lombardia): 3.401

Lodi (Lombardia): 3.369

Mantova (Lombardia): 3.294

Vicenza (Veneto): 2.824

Pesaro e Urbino (Marche): 2.733

Cuneo (Piemonte): 2.700

Lecco (Lombardia): 2.687

Treviso (Veneto): 2.644

Venezia (Veneto): 2.636

Novara (Piemonte): 2.617

Bolzano (P.A. Bolzano): 2.587

Napoli (Campania): 2.576

Rimini (Emilia-Romagna): 2.103

Ancona (Marche): 1.860

In fase di definizione/aggiornamento (Lombardia): 1.856

Asti (Piemonte): 1.753

Forlì-Cesena (Emilia-Romagna): 1.706

Savona (Liguria): 1.511

Imperia (Liguria): 1.492

Pescara (Abruzzo): 1.491

Bari (Puglia): 1.442

Sondrio (Lombardia): 1.378

Trieste (Friuli Venezia Giulia): 1.357

Lucca (Toscana): 1.352

Vercelli (Piemonte): 1.254

Aosta (Valle d’Aosta): 1.175

Belluno (Veneto): 1.153

Foggia (Puglia): 1.129

Macerata (Marche): 1.106

Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte): 1.100

Catania (Sicilia): 1.062

Massa Carrara (Toscana): 1.043

Biella (Piemonte): 1.024

Ravenna (Emilia-Romagna): 1.015

Perugia (Umbria): 1.002

Ferrara (Emilia-Romagna): 980

Udine (Friuli Venezia Giulia): 973

La Spezia (Liguria): 899

Pisa (Toscana): 881

Sassari (Sardegna): 871

Chieti (Abruzzo): 811

Salerno (Campania): 675

Arezzo (Toscana): 674

Pordenone (Friuli Venezia Giulia): 668

Pistoia (Toscana): 661

Teramo (Abruzzo): 649

Brindisi (Puglia): 629

Frosinone (Lazio): 600

Palermo (Sicilia): 567

Messina (Sicilia): 560

Prato (Toscana): 551

Livorno (Toscana): 542

Avellino (Campania): 526

Latina (Lazio): 520

Lecce (Puglia): 509

Cosenza (Calabria): 467

Fermo (Marche): 458

Caserta (Campania): 448

Rovigo (Veneto): 440

Siena (Toscana): 430

Grosseto (Toscana): 423

Viterbo (Lazio): 421

Enna (Sicilia): 421

Barletta-Andria-Trani (Puglia): 381

Rieti (Lazio): 378

Terni (Umbria): 370

In fase di definizione/aggiornamento (Piemonte): 351

Campobasso (Molise): 346

In fase di definizione/aggiornamento (Veneto): 344

Ascoli Piceno (Marche): 290

In fase di definizione/aggiornamento (Campania): 282

Taranto (Puglia): 275

Reggio di Calabria (Calabria): 273

Cagliari (Sardegna): 249

L’Aquila (Abruzzo): 246

Siracusa (Sicilia): 246

In fase di definizione/aggiornamento (Marche): 228

Catanzaro (Calabria): 212

Matera (Basilicata): 207

Gorizia (Friuli Venezia Giulia): 205

Benevento (Campania): 200

Potenza (Basilicata): 186

Caltanissetta (Sicilia): 170

Agrigento (Sicilia): 141

Trapani (Sicilia): 139

Crotone (Calabria): 118

In fase di definizione/aggiornamento (Lazio): 112

Sud Sardegna (Sardegna): 97

Ragusa (Sicilia): 97

Vibo Valentia (Calabria): 81

Nuoro (Sardegna): 79

Oristano (Sardegna): 58

Isernia (Molise): 57

In fase di definizione/aggiornamento (Umbria): 55

In fase di definizione/aggiornamento (Puglia): 31

In fase di definizione/aggiornamento (Molise): 19

In fase di definizione/aggiornamento (Liguria): 4

In fase di definizione/aggiornamento (Calabria): 2

 

***

I contagi in Italia per regione, dalla più colpita alla meno colpita al 19 maggio

 

Lombardia: 85.481 (27.291)

Piemonte: 29.727 (9.635)

Emilia-Romagna: 27.314 (5.330)

Veneto: 18.997 (3.754)

Toscana: 9.968 (2.323)

Liguria: 9.257 (2.264)

Lazio: 7.505 (3.786)

Marche: 6.675 (2.128)

Campania: 4.707 (1.518)

Puglia: 4.396 (1.941)

P.A. Trento: 4.358 (204)

Sicilia: 3.403 (1.524)

Friuli Venezia Giulia: 3.203 (600)

Abruzzo: 3.197 (1.389)

P.A. Bolzano: 2.587 (308)

Umbria: 1.427 (66)

Sardegna: 1.354 (341)

Valle d’Aosta: 1.175 (49)

Calabria: 1.153 (382)

Molise: 422 (212)

Basilicata: 393 (84)

***

I contagi in Italia per regione, aumenti percentuali e differenze

 

Lombardia 85.481 (+462, +0.5%, ieri erano stati +175)
Emilia-Romagna 27.314 (+47, +0.2%, ieri +35)
Veneto 18.997 (+47, +0.2%, ieri +9)
Piemonte 27.727 (+108, +0.4%, ieri+72)
Marche 6.675 (-3, ieri +11; la Regione ha comunicato oggi un ricalcolo dei casi)
Liguria 9.257 (+66, +0.7%, ieri +32)
Campania 4.707 (+12, +0.3%, ieri +11)
Toscana 9.968 (+7, +0.1, ieri +13)
Sicilia 3.403 (+8, +0.2%, ieri +7)
Lazio 7.505 (+20, +0.3%, ieri +39)
Friuli-Venezia Giulia 3.203 (+5, +0.2%, ieri +7)
Abruzzo 3.197 (+4, +0.1%, ieri +7)
Puglia 4.396 (+10, +0.2%, ieri +7)
Umbria 1427 (+3, +0.2%, ieri nessun nuovo caso)
Bolzano 2587 (+5, +0.2%, ieri +1)
Calabria 1.153 (+2, +0.2%, ieri nessun nuovo caso)
Sardegna 1.354 (+1, +0.1%, ieri nessun nuovo caso)
Valle d’Aosta 1.175 (+1, +0.1, ieri +1)
Trento 4.358 (+7, +0.2%, ieri +13)
Molise 422 (nessun nuovo caso, ieri +11)
Basilicata 393 (+1, +0.3%, ieri nessun nuovo caso)

***

Tutti i numeri sul coronavirus in Italia in tempo reale

Tutti i numeri sul coronavirus nel mondo in tempo reale 

I nostri approfondimenti sul coronavirus: mortalità in Lombardia, farmaci, vittime famose, interviste ad esperti, inchieste 

Due parole su questo sito blank

Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button