societàSpettacolo

Alba Parietti, la rivelazione in tv: “Ho avuto il coronavirus e ora sono immune. Con il mio sangue salverò altre vite”

Il racconto della showgirl sulla sua malattia, tra mal di gola, raffreddore e febbre: “All’epoca c’era il collasso degli ospedali in Lombardia e ad una che aveva avuto due linee di febbre non davano retta nemmeno al telefono”

 

di Manuel Montero

Alba Parietti è stata colpita dal coronavirus. Ma ora sta bene ed è pure immune, avendo sviluppato gli anticorpi. Lo rivela la stessa showgirl, parlando della malattia senza risparmiare un velo di polemica per la scarsa assistenza sanitaria subita: “All’epoca c’era il collasso degli ospedali in Lombardia e ad una che aveva avuto due linee di febbre non davano retta nemmeno al telefono”.

LA MALATTIA – Alba racconta tutto nel corso della trasmissione Cartabianca. Si accorse di essersi ammalata il 9 marzo, nel periodo più buio della pandemia, quando vennero prese le drastiche misure di contenimento: “È cominciato con un mal di gola, un po’ di raffreddore, una sensazione di spossatezza e qualche linea di febbre”.

LA TACHIPIRINA – Per sua fortuna il morbo si è presentato in una forma lieve. Ma ricorda esattamente come fu costretta a cavarsela da sola: “A 37,8° ho chiamato il medico e con la semplice tachipirina la febbre è sparita. All’epoca c’era il collasso degli ospedali in Lombardia e ad una che aveva avuto due linee di febbre non davano retta nemmeno al telefono”. E pensare che era stata attenta, pronta ad indossare la mascherina già a febbraio.

AUTOISOLAMENTO – Non potendo sapere se avesse davvero contratto il morbo, dato che non le era stato fatto il tampone, decise di andare in autoisolamento per non rischiare di contagiare i propri cari: “Mi sono chiusa in camera, sigillata, isolandomi dal resto della mia famiglia. Ho fatto una quarantena autonoma per quattordici giorni, per scelta mia”.

IMMUNE – Ora però ha la certezza di essersi ammalata e di aver agito per il meglio evitando i contatti sociali. È infatti riuscita a fare il test: “Ho avuto le analisi definitive, sospettavo come moltissime persone di avere contratto il virus anche se non avevo la possibilità di saperlo e di dimostrarlo. Adesso sono immune, attraverso il test sierologico ho scoperto di avere degli anticorpi neutralizzanti”. E aggiunge:  “Ora col mio sangue si possono salvare tante vite”.

Manuel Montero

Tutti i libri di Manuel Montero

 

Due parole su questo sito blank

Manuel Montero

Manuel Montero scrive da vent’anni per diversi settimanali nazionali. Appassionato di cinema e tv anni 80, ha pubblicato nel 2019, per Algama, Fenomeni Paranormali Italiani, in cui ha raccontato storie di cronaca, fatti ed eventi apparentemente incredibili, raccolti in prima persona negli anni sulla Penisola. In allegato a Il Giornale è invece uscito il volume Telefilm Maledetti, dove l’autore narra la triste fine di alcuni dei più amati protagonisti di telefilm degli anni Settanta e Ottanta.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button