Coronavirussocietà

Coronavirus, i contagi italiani dalla provincia più colpita alla meno colpita al 14 aprile

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

I contagi da coronavirus in Italia del 14 aprile: dalla provincia italiana più colpita alla meno colpita e le schede diverse per regioni italiane da scaricare. La banca dati più completa sul covid-19 in Italia. I documenti sono forniti dal ministero della salute

 

In Italia sale ancora il numero dei morti da coronavirus: 602 nell’ultima giornata (ieri erano stati 566) per un totale di 21067. I dati positivi arrivano dal numero di contagi, con una crescita minima: l’1,9% in più, ovvero 2972 casi in 24 ore, che portano il totale a 162488.

I dimessi sono 37130 (+1695). In ospedale restano 28011 persone, 3186 delle quali in terapia intensiva (-74).

Il tasso di letalità sui numeri ufficiali è al 12,9%, percentuale tenuta alta in particolare dalla Lombardia, dove è al 18,1%.

***

(continua dopo la pubblicità)

La tabella

blank

***

(continua dopo la pubblicità)

LE SCHEDE CON GLI APPROFONDIMENTI DA SCARICARE

GUARDA LE STATISTICHE SU CONTAGI, RICOVERI, TERAPIE INTENSIVE E DECESSI DI OGNI REGIONE GUARDA I CONTAGI A LIVELLO REGIONALE, DALLA PROVINCIA PIÙ COLPITA ALLA MENO COLPITA

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

***

I contagi in Italia per provincia, dalla più colpita alla meno colpita al 14 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

Milano (Lombardia): 14.350

Brescia (Lombardia): 11.093

Bergamo (Lombardia): 10.426

Torino (Piemonte): 8.339

Cremona (Lombardia): 5.172

Reggio nell’Emilia (Emilia-Romagna): 3.947

Monza e della Brianza (Lombardia): 3.821

Verona (Veneto): 3.572

Roma (Lazio): 3.560

Genova (Liguria): 3.472

Padova (Veneto): 3.407

Bologna (Emilia-Romagna): 3.320

Pavia (Lombardia): 3.246

Modena (Emilia-Romagna): 3.180

Piacenza (Emilia-Romagna): 3.167

Trento (P.A. Trento): 3.141

Mantova (Lombardia): 2.631

Parma (Emilia-Romagna): 2.582

Lodi (Lombardia): 2.569

Alessandria (Piemonte): 2.367

Firenze (Toscana): 2.311

Pesaro e Urbino (Marche): 2.195

Bolzano (P.A. Bolzano): 2.184

Como (Lombardia): 2.106

Vicenza (Veneto): 2.089

Treviso (Veneto): 2.032

Napoli (Campania): 2.010

Venezia (Veneto): 2.008

Lecco (Lombardia): 1.970

Varese (Lombardia): 1.813

Cuneo (Piemonte): 1.747

Rimini (Emilia-Romagna): 1.740

Novara (Piemonte): 1.638

Ancona (Marche): 1.629

Forlì-Cesena (Emilia-Romagna): 1.301

In fase di definizione/aggiornamento (Lombardia): 1.280

Lucca (Toscana): 1.061

Bari (Puglia): 989

Imperia (Liguria): 979

Perugia (Umbria): 957

Pescara (Abruzzo): 947

Aosta (Valle d’Aosta): 947

Trieste (Friuli Venezia Giulia): 945

Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte): 893

Udine (Friuli Venezia Giulia): 890

Ravenna (Emilia-Romagna): 880

Massa Carrara (Toscana): 873

Asti (Piemonte): 868

Sondrio (Lombardia): 849

Vercelli (Piemonte): 839

Macerata (Marche): 837

Sassari (Sardegna): 749

Foggia (Puglia): 742

Pisa (Toscana): 727

Catania (Sicilia): 715

Biella (Piemonte): 702

Belluno (Veneto): 698

Savona (Liguria): 697

La Spezia (Liguria): 660

Ferrara (Emilia-Romagna): 635

Teramo (Abruzzo): 601

Salerno (Campania): 557

Pordenone (Friuli Venezia Giulia): 551

Pistoia (Toscana): 513

Arezzo (Toscana): 487

Frosinone (Lazio): 473

Chieti (Abruzzo): 469

Messina (Sicilia): 439

Lecce (Puglia): 425

Latina (Lazio): 410

Livorno (Toscana): 410

Prato (Toscana): 404

Brindisi (Puglia): 403

Avellino (Campania): 402

Palermo (Sicilia): 391

Caserta (Campania): 387

Siena (Toscana): 373

Grosseto (Toscana): 368

Fermo (Marche): 363

In fase di definizione/aggiornamento (Veneto): 339

Enna (Sicilia): 335

Viterbo (Lazio): 326

Cosenza (Calabria): 317

Terni (Umbria): 317

Barletta-Andria-Trani (Puglia): 306

In fase di definizione/aggiornamento (Piemonte): 297

Rovigo (Veneto): 287

Rieti (Lazio): 276

Reggio di Calabria (Calabria): 268

In fase di definizione/aggiornamento (Campania): 256

Ascoli Piceno (Marche): 254

L’Aquila (Abruzzo): 228

Taranto (Puglia): 226

Cagliari (Sardegna): 201

Campobasso (Molise): 191

Catanzaro (Calabria): 184

Potenza (Basilicata): 164

Benevento (Campania): 157

Siracusa (Sicilia): 156

Matera (Basilicata): 155

In fase di definizione/aggiornamento (Marche): 148

Caltanissetta (Sicilia): 135

Trapani (Sicilia): 133

Agrigento (Sicilia): 130

Gorizia (Friuli Venezia Giulia): 129

Crotone (Calabria): 117

Sud Sardegna (Sardegna): 86

***

I contagi in Italia per regione, dalla più colpita alla meno colpita al 14 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

Lombardia: 61.326 (32.363)

 

Emilia-Romagna: 20.752 (13.778)

 

Piemonte: 17.690 (13.055)

 

Veneto: 14.432 (10.736)

 

Toscana: 7.527 (6.352)

 

Liguria: 5.808 (3.466)

 

Marche: 5.426 (3.095)

 

Lazio: 5.111 (4.022)

 

Campania: 3.769 (3.094)

 

P.A. Trento: 3.141 (2.082)

 

Puglia: 3.118 (2.552)

 

Friuli Venezia Giulia: 2.520 (899)

 

Sicilia: 2.501 (2.071)

 

Abruzzo: 2.245 (1.800)

 

P.A. Bolzano: 2.184 (1.564)

 

Umbria: 1.321 (622)

 

Sardegna: 1.138 (900)

 

Calabria: 956 (816)

 

Valle d’Aosta: 947 (559)

 

Basilicata: 319 (265)

 

Molise: 257 (200)

***

I contagi in Italia per regione, aumenti percentuali

Lombardia 61.326 (+1.012, +1.7%: ieri erano stati +1.262)
Emilia Romagna 20.752 (+312, +1.5%: ieri + 342)
Veneto 14.432 (+181, +1.3%: ieri + 174)
Piemonte 17.690 (+556, +3.2%; ieri + 474)
Marche 5.426 (+45, +0.8%; ieri +78)
Liguria 5.808 (+212, +3.8%; ieri +102)
Campania 3.769 (+99, +2.7%; ieri +66)
Toscana 7.527 (+137, +1.9%; ieri +155)
Sicilia 2.501 (+43, +1.7%; ieri +42)
Lazio 5.111 (+143, +2.9%; ieri +123)
Friuli Venezia-Giulia 2.520 (+38, +1.5%; ieri +51)
Abruzzo 2.245 (+32, +1.4%; ieri +53)
Puglia 3.118 (+53, +1.7%; ieri + 76)
Umbria 1.321 (+1, +0,1%; ieri +1)
Bolzano 2.184 (+35, +1.6%; ieri +51)
Calabria 956 (+28, +3%; ieri +5)
Sardegna 1.138 (+10, +0.9%; ieri +15)
Valle d’Aosta 947 (+20, +2.2%; ieri +6)
Trento 3.141; (+15, +0.5%, ieri +73)
Molise 257 (nessun nuovo caso)
Basilicata 319 (nessun nuovo caso)

***

Tutti i numeri sul coronavirus in Italia in tempo reale

Tutti i numeri sul coronavirus nel mondo in tempo reale 

I nostri approfondimenti sul coronavirus: mortalità in Lombardia, farmaci, vittime famose, interviste ad esperti, inchieste 

Due parole su questo sito blank
(continua dopo la pubblicità)

Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie