Bar SportFocusMediaNewssocietà

Juve (Pjanic è sul mercato) attenta che Inter e Real Madrid vogliono Pogba

Il calcio è fermo per Covid-19, ma il calciomercato, sì ... non dorme mai.

 

 

 

Aspettando la ripresa dei vari campionati nazionali e delle Coppe Europee, che tutte le manifestazioni sportive attualmente sono ferme, per emergenza sanitaria da Covid-19, ecco il calciomercato, sottotraccia è più vivo che mai.

In casa Juventus il playmaker Pjanic non è più incedibile e … dietro all’offerta giusta, il forte, ma discontinuo centrocampista potrebbe partire.

Qualche ipotesi sulla sua futura destinazione dell’ex pupillo di Max Allegri, rimpianto allenatore della Vecchia Signora bianconera?

Psg (lo scambio Pjanic per Icardi è più di una suggestione), Barcellona (alla Juve intriga Rakitic), Manchester United (il plenipotenziario juventino Paratici segue sempre Pogba) e Real Madrid, senza dubbio per Pjanic, oggi a Torino messo in ombra dal talentuoso Bentancur e dall’interesse del club caro al presidente Agnelli per il bresciano Tonali, rappresentano ottime opzioni per il futuro immediato.

A proposito: per quanto riguarda Pogba, Paratici e Nedved (in buoni rapporti col top manager Mino Raiola) devono fare i conti con la concorrenza pesante di Inter e Real.

E attenzione, Juventus e l’ex manager Marotta, a breve torneranno a battagliare per i seguenti, piccanti, intriganti intrecci di mercato: Chiesa, Castrovilli e il poc’anzi menzionato Tonali.

Un tempo colleghi, amici e sodali, oggi rivali, Marotta e Paratici infatti hanno entrambi nel mirino i calciatori in oggetto. Senza dimenticare che a Torino seguono inoltre i talentuosi Boga (attaccante) e Locatelli (centrocampista) del Sassuolo.

Stefano Mauri

Due parole su questo sito blank
Tag
Leggi di più

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close