Coronavirussocietà

Coronavirus, i dati italiani dalla provincia più colpita alla meno colpita per ogni regione al 4 aprile

I dati sul coronavirus in Italia del 4 aprile: dalla provincia italiana più colpita alla meno colpita e le schede diverse per regioni italiane da scaricare. I documenti sono forniti dal ministero della salute

 

I morti da coronavirus in 24 ore ono 681, la metà dei quali in Lombardia. Una strage quotidiana che ha portato il totale dei decessi a 15362, ovvero il 12,3% dei contagiati ufficiali.

Salgono a 124632 i malati, 4805 persone in più rispetto a ieri, ovvero il 4%. Il dato è stabile e conferma come il morbo si stia ora espandendo di più nelle regioni in cui le misure di contenimento sono state prese più tardi: in Lombardia la crescita è infatti del 3,3%. I dimessi nell’ultima giornata sono 1238 e portano il conto a 20996.

In ospedale ci sono al momento 29.010 persone, ma calano quelle in terapia intensiva; 3994, ossia 74, malati in meno.

blank

***

Tutti i numeri sul coronavirus in Italia in tempo reale

Tutti i numeri sul coronavirus nel mondo in tempo reale 

I nostri approfondimenti sul coronavirus: mortalità in Lombardia, farmaci, vittime famose, interviste ad esperti, inchieste 

***

GUARDA LE STATISTICHE SU CONTAGI, RICOVERI, TERAPIE INTENSIVE E DECESSI DI OGNI REGIONE GUARDA LE STATISTICHE COMPLETE SU OGNI PROVINCIA DIVISO PER REGIONI

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

***

I contagi in Italia per provincia, dalla più colpita alla meno colpita al 4 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

Milano (Lombardia): 10.819

 

Bergamo (Lombardia): 9.588

 

Brescia (Lombardia): 9.180

 

Torino (Piemonte): 5.772

 

Cremona (Lombardia): 4.154

 

Monza e della Brianza (Lombardia): 2.935

 

Reggio nell’Emilia (Emilia-Romagna): 2.908

 

Piacenza (Emilia-Romagna): 2.842

 

Padova (Veneto): 2.632

 

Roma (Lazio): 2.620

 

Modena (Emilia-Romagna): 2.551

 

Verona (Veneto): 2.547

 

Pavia (Lombardia): 2.499

 

Bologna (Emilia-Romagna): 2.429

 

Lodi (Lombardia): 2.238

 

Trento (P.A. Trento): 2.220

 

Parma (Emilia-Romagna): 2.201

 

In fase di definizione/aggiornamento (Liguria): 2.065

 

Mantova (Lombardia): 1.981

 

Pesaro e Urbino (Marche): 1.820

 

Treviso (Veneto): 1.687

 

Lecco (Lombardia): 1.628

 

Firenze (Toscana): 1.626

 

Vicenza (Veneto): 1.608

 

Bolzano (P.A. Bolzano): 1.592

 

GUARDA LE STATISTICHE COMPLETE SU OGNI PROVINCIA DIVISO PER REGIONI

***

I contagi in Italia per regione, dalla più colpita alla meno colpita al 4 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

Lombardia 49118 (+1598, +3.4%)
Emilia-Romagna 16540 (+608, +3.8%)
Veneto 10.824 (+360, +3.4%)
Piemonte 11.709 (+813, +7.5%)
Marche 4341 (+111, +2.6%)
Liguria 4203 (+238, +6%)
Campania 2828 (+151, +5.6%)
Toscana 5671 (+172, +3.1%)
Sicilia 1932 (+73, +3.9%)
Lazio 3757 (+157, +4.4%)
Friuli-Venezia Giulia 1986 (+107, +5.7%)
Abruzzo 1628 (+65, +4.2%)
Puglia 2240 (+58, +2.7%)
Umbria 1210 (+31, +2.6%)
Bolzano 1592 (+33, +2.1%)
Calabria 741 (+8, +1.1%)
Sardegna 874 (+49, +5.9%)
Valle d’Aosta 748 (+29, +4%)
Trento 2220 (+111, +5.3%)
Molise 206 (+30, +17%)
Basilicata 264 (+3, +1.1%)

GUARDA LE STATISTICHE SU CONTAGI, RICOVERI, TERAPIE INTENSIVE E DECESSI DI OGNI REGIONE

 

Due parole su questo sito blank

Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button