Coronavirussocietà

Coronavirus, i dati italiani dalla provincia più colpita alla meno colpita per ogni regione al 3 aprile

I dati sul coronavirus in Italia del 3 aprile: dalla provincia italiana più colpita alla meno colpita e le schede diverse per regioni italiane da scaricare. I documenti sono forniti dal ministero della salute

 

Sfiorati i 120mila contagi da coronavirus in Italia (soni 119.827), con una crescita di 4585 persone, ovvero del 4%. Il morbo si espande meno in Lombardia (3,1%), dove le misure restrittive sono iniziate prima.

Il conto da pagare al morbo è però ancora altissimo: nelle ultime 24 ore ci sono stati infatti altri 766 morti, una strage costante quotidiana che porta il totale a 14681 decessi, ossia il 12,2% degli ammalati ufficiali.

Sono 1480 i guariti nell’ultima giornata: in tutto, dall’inizio dell’epidemia ne sono uscite 19758 persone.

Restano ricoverati in 28741, 4068 dei quali in terapia intensiva.

I DATI DI TUTTI I COMUNI DELLA LOMBARDIA AL 3 APRILE – QUI

blank

***

GUARDA LE STATISTICHE SU CONTAGI, RICOVERI, TERAPIE INTENSIVE E DECESSI DI OGNI REGIONE GUARDA LE STATISTICHE COMPLETE SU OGNI PROVINCIA DIVISO PER REGIONI

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

***

I contagi in Italia per provincia, dalla più colpita alla meno colpita al 3 aprile:

 (Dati forniti dal Ministero della Salute)

 

Milano (Lombardia): 10.391

 

Bergamo (Lombardia): 9.315

 

Brescia (Lombardia): 9.014

 

Torino (Piemonte): 5.295

 

Cremona (Lombardia): 4.097

 

Piacenza (Emilia-Romagna): 2.811

 

Reggio nell’Emilia (Emilia-Romagna): 2.800

 

Monza e della Brianza (Lombardia): 2.774

 

Padova (Veneto): 2.553

 

Roma (Lazio): 2.503

 

Modena (Emilia-Romagna): 2.498

 

Verona (Veneto): 2.488

 

Bologna (Emilia-Romagna): 2.339

 

Pavia (Lombardia): 2.331

 

Lodi (Lombardia): 2.214

 

Trento (P.A. Trento): 2.109

 

Parma (Emilia-Romagna): 2.083

 

In fase di definizione/aggiornamento (Liguria): 1.975

 

Mantova (Lombardia): 1.884

 

Pesaro e Urbino (Marche): 1.786

 

Treviso (Veneto): 1.657

 

Lecco (Lombardia): 1.594

 

Bolzano (P.A. Bolzano): 1.559

 

Firenze (Toscana): 1.543

 

Vicenza (Veneto): 1.514

GUARDA LE STATISTICHE COMPLETE SU OGNI PROVINCIA DIVISO PER REGIONI

 

***

I contagi in Italia per regione, dalla più colpita alla meno colpita al 3 aprile:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

 

Lombardia 47.520 (+1455, +3,2%)

Emilia-Romagna 15.932 (+599, +3,9%)

Veneto 10.464 (+353, +3,5%)

Piemonte 10.896 (+543, +5,2%)

Marche 4.230 (+132, +3,2%)

Liguria 3.965 (+183, +4,8%)

Campania 2.677 (+221, +9%)

Toscana 5.499 (+226, +4,3%)

Sicilia 1.859 (+68, +3,8%)

Lazio 3.600 (+167, +4,9%)

Friuli-Venezia Giulia 1.879 (+80, +4,4%)

Abruzzo 1.563 (+66, +4,4%)

Puglia 2.182 (+105, +5,1%)

Umbria 1.179 (+51, +4,5%)

Bolzano 1.559 (+80, +5,4%)

Calabria 733 (+42, +6,1%)

Sardegna 825 (+31, +3,9%)

Valle d’Aosta 719 (+51, +7,6%)

Trento 2.109 (+106, +5,3%)

Molise 176 (+11, +6,7%)

Basilicata 261 (+15, +6,1%)

**

Tutti i numeri sul coronavirus in Italia in tempo reale

Tutti i numeri sul coronavirus nel mondo in tempo reale 

I nostri approfondimenti sul coronavirus: mortalità in Lombardia, farmaci, vittime famose, interviste ad esperti, inchieste 

Due parole su questo sito blank

Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button