Coronavirussocietà

Coronavirus, i dati italiani dalla provincia più colpita alla meno colpita alle 17 del 26 marzo

I dati sul coronavirus in Italia del 26 marzo: dalla provincia italiana più colpita alla meno colpita e le schede diverse per regioni italiane da scaricare. I documenti sono forniti dal ministero della salute

 

Coronavirus, superata quota 80mila malati. Ad oggi sono infatti 80539, 6153 più di ieri, con un aumento dell’8,3%. L’aumento percentuale continua ad essere circa un terzo rispetto a prima delle misure, anche se ora, come avevamo scritto, ci si dovrà attendere i contagi di tutta quella fetta di popolazione che non è rimasta in casa, per lavoro, salute, necessità e violazioni. Ovvero, almeno in Lombardia, del 40% delle persone che si sono mosse durante le misure di contenimento e di chi, asintomatico o malato, ha contagiato le persone in casa con lui. Il tutto, sempre che le due settimane siano state calcolate in modo esatto (un recente studio cinese le porta a tre). Sorprende, in questo senso, che il governatore della Lombardia Attilio Fontana sia stupito dal leggero aumento.

Preoccupano molto di più i morti, altri 662 in 24 ore, per un totale di 8165, il 10,1% del totale.

I guariti vanno ormai avanti a mille al giorno: 999 anche oggi, per un totale di 10361.

blank

 

***

GUARDA LE STATISTICHE SU CONTAGI, RICOVERI, TERAPIE INTENSIVE E DECESSI DI OGNI REGIONE GUARDA LE STATISTICHE COMPLETE SU OGNI PROVINCIA DIVISO PER REGIONI

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

***

Confronta i dati con quelli di ieri – QUI

***

I contagi in Italia per provincia, dalla più colpita alla meno colpita al 26 marzo:

 (Dati forniti dal Ministero della Salute)

 

Bergamo (Lombardia): 7.458

 

Brescia (Lombardia): 6.931

 

Milano (Lombardia): 6.922

 

Cremona (Lombardia): 3.370

 

Torino (Piemonte): 3.108

 

Piacenza (Emilia Romagna): 2.213

 

Lodi (Lombardia): 1.968

 

Padova (Veneto): 1.777

 

Monza e della Brianza (Lombardia): 1.750

 

Reggio nell’Emilia (Emilia Romagna): 1.698

 

Pavia (Lombardia): 1.685

 

Modena (Emilia Romagna): 1.676

 

Parma (Emilia Romagna): 1.611

 

Roma (Lazio): 1.567

 

Pesaro e Urbino (Marche): 1.474

 

Verona (Veneto): 1.402

 

Trento (P.A.Trento): 1.297

 

Treviso (Veneto): 1.254

 

Bologna (Emilia Romagna): 1.253

 

Mantova (Lombardia): 1.250

 

Rimini (Emilia Romagna): 1.189

 

Lecco (Lombardia): 1.159

 

Alessandria (Piemonte): 980

 

Venezia (Veneto): 920

 

Bolzano (P.A. Bolzano): 906

 

***

I contagi in Italia per regione, dalla più colpita alla meno colpita al 26 marzo:

(Dati forniti dal Ministero della Salute)

 

Lombardia: 34.889 (attuali: 22.189)

 

Emilia Romagna: 10.816 (attuali: 8.850)

 

Veneto: 6.935 (attuali: 6.140)

 

Piemonte: 6.534 (attuali: 5.950)

 

Toscana: 3.226 (attuali: 2.973)

 

Marche: 3.114 (attuali: 2.795)

 

Liguria: 2.567 (attuali: 2.027)

 

Lazio: 2.096 (attuali: 1.835)

 

Campania: 1.310 (attuali: 1.169)

 

P.A. Trento: 1.297 (attuali: 1.094)

 

Friuli Venezia Giulia : 1.223 (attuali: 954)

 

Puglia: 1.182 (attuali: 1.095)

 

Sicilia: 1.164 (attuali: 1.095)

 

Abruzzo: 946 (attuali: 860)

 

P.A. Bolzano: 906 (attuali: 791)

 

Umbria: 802 (attuali: 770)

 

Sardegna: 494 (attuali: 462)

 

Valle d’Aosta: 408 (attuali: 378)

 

Calabria: 393 (attuali: 372)

 

Basilicata: 134 (attuali: 133)

 

Molise: 103 (attuali: 81)

 

Due parole su questo sito blank
Tag
Leggi di più

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close