Bar SportFocusMediasocietà

L’Inter Made in China torna a fare la voce grossa, il Milan invece fa acqua…

blank

 

E mentre l’Inter di Suning, dopo l’ufficialità dell’arrivo di Candreva dalla Lazio, ecco torna a fare la voce grossa e soprattutto ad opzionare giovani calciatori interessantissimi, quali per esempio, la seconda punta fantasiosa, che garba pure alla Juve (attenzione: in pratica a Torino il calciatore dovrebbe essere comunque a un … passo), Gabriel Barbosa detto Gabigol (tipicamente, in quanto brasiliano, il cartellino dell’attaccante sottintende una trattativa complicata), sull ’altra sponda del Naviglio meneghino, il Milan, coi cinesi che sembrano invece … allontanarsi, ecco tace.

Ed è un silenzio tanto strano, quanto eloquente quello milanista, uno stallo che porterebbe, condizionale d’obbligo, a un nuovo impegno, con la pista cinese in dissolvimento e altre strade in preallarme, di Fininvest, nella fattispecie determinata a iniziare l’annata con elementi in prestito o a parametro zero.

Insomma, l’Inter è pronta a solcare il mare aperto, mentre il Milan è ancora in porto: riuscirà mister Montella detto l’Aereoplanino ad inventarsi qualcosa per mettere in difficoltà il collega di derby Bob Mancini, oggi più nerazzurro di ieri? Mah.

Stefano Mauri

 

 

Due parole su questo sito blank
Tag
Leggi di più

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close