gossipNewssocietàSpettacolo

Tilda Swinton, l’ultima vampira: “Sono una creatura senza età”

 

tilda-swinton«La giovinezza è sopravvalutata. La vita diventa molto più interessante col passare degli anni e mi piacerebbe arrivare a 97 anni come mia nonna, che è ancora la mia stella polare».

L’ULTIMA VAMPIRA– Tilda Swinton, vampira millenaria in “Solo gli amanti sopravvivono” di Jim Jarmush, racconta a Io donna, in edicola dal 10 maggio, come il regista Jim Jarmusch abbia creato il personaggio proprio per lei, «creatura senza età».

I vampiri esistono, non sono immortali, ma fanno più paura- LEGGI | FOTO

I vampiri – SPECIALE

LA FAMIGLIA- «Sì, d’accordo, l’energia dei giovani… ma tutto il resto è un disastro. Le cose migliorano e continuano a migliorare col passare del tempo. Almeno per me». L’attrice scozzese 53enne, che vive in campagna coi due figli sedicenni Xavier e Honor e il compagno, l’artista tedesco Sandro Kopp, fu la musa di Derek Jarman e vinse un Oscar nel 2008 come miglior attrice non protagonista per Michael Clayton. «Saranno i miei geni o il fatto che vivo nelle highlands o che non mi trucco mai…», dice.

IL PROGETTO ITALIANO– Attualmente lavora su due progetti con il regista italiano Luca Guadagnino che la diresse in “Io sono l’Amore”: «Luca è un mio amico, fare cose insieme ci dà molta gioia».

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie