NewssocietàSpettacolo

Barbieri: “Voglio fare un film con Johnny Depp”

 

 

bruno barbieri«Fino a quando ho iniziato a fare MasterChef, d’inverno ero sempre via», racconta a “Io donna”, in edicola il 22 marzo, Bruno Barbieri, ora impegnato in MasterChef Junior. «Scelgo le mete a caso: chiudo gli occhi, faccio girare il mappamondo, quando si ferma punto il dito. Poi prenoto solo i voli di andata e ritorno. Il bello è il percorso. Compro tanti souvenir. Il più curioso? La lingua essiccata di un pesce del Rio delle Amazzoni, che gli indios usano come grattugia». Il cuoco racconta tutto di sé:

«Fino a quando ho iniziato a fare MasterChef, d’inverno ero sempre via», racconta a “Io donna”, in edicola il 22 marzo, Bruno Barbieri, ora impegnato in MasterChef Junior. «Scelgo le mete a caso: chiudo gli occhi, faccio girare il mappamondo, quando si ferma punto il dito. Poi prenoto solo i voli di andata e ritorno. Il bello è il percorso. Compro tanti souvenir. Il più curioso? La lingua essiccata di un pesce del Rio delle Amazzoni, che gli indios usano come grattugia». Il cuoco racconta tutto di sé: «Il mio sogno nel cassetto? Fare un film con Johnny Depp, uno che nella vita interpreta molti ruoli, come me. Un cuoco è anche un pasticciere, un pescivendolo, un macellaio. Ho anche altri sogni: il teatro, per esempio. Ci sto pensando…». E poi la sua passione per la moda: «Mia madre era una brava sarta, mi ha insegnato a fare gli orli. L’amore per la moda mi è rimasto. Oggi indosso giacche con i revers ampi, camicie texane e ho un debole per le scarpe». E l’attenzione alla salute: “A 25 anni pesavo 80 chili, ma potevo dimagrire in una settimana. Oggi sarebbe impossibile. Rispetto il mio corpo, mi faccio seguire da una dietista bolognese, vado in piscina…».

Ho anche altri sogni: il teatro, per esempio. Ci sto pensando…». E poi la sua passione per la moda: «Mia madre era una brava sarta, mi ha insegnato a fare gli orli. L’amore per la moda mi è rimasto. Oggi indosso giacche con i revers ampi, camicie texane e ho un debole per le scarpe». E l’attenzione alla salute: “A 25 anni pesavo 80 chili, ma potevo dimagrire in una settimana. Oggi sarebbe impossibile. Rispetto il mio corpo, mi faccio seguire da una dietista bolognese, vado in piscina…».

Due parole su questo sito blank

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button