societàSpettacolo

“Addio Ugly Betty”, così cambiò America Ferrera

 

 

america ferrera

È diventata famosa nei panni della goffa Betty Suarez della serie tv “Ugly Betty”. Ora la 29enne America Ferrera ha tolto gli occhialoni e l’apparecchio e interpreta la moglie di un sindacalista americano alla fine degli anni Sessanta in “César Chávez”, film che uscirà negli Stati Uniti il 28 marzo: «Un’eroina, anche molto umana» dice a Io donna. Oggi, il suo modello è? «Di sicuro Hillary Clinton. Lei è l’esempio perfetto dei famosi “due pesi e due misure”. Di come cambiano le aspettative della gente a seconda che tu sia un uomo o una donna. La ammiro per il coraggio che ha avuto, perché non si è lasciata distruggere dal giudizio degli altri, ma ha tenuto insieme la famiglia e ha continuato la sua carriera». Di sé, America dice: «Ho avuto una vita privilegiata. Ma i miei genitori erano immigrati che si sono trasferiti dall’Honduras agli Stati Uniti. Non bisogna andare così lontano per trovare il nostro legame con qualcosa per cui lottare».

Due parole su questo sito blank
Tag
Leggi di più

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close