Home / I nostri post su: notizie

I nostri post su: notizie

Quando i comici irridevano Donald Trump. E lui lo accettava a denti stretti – VIDEO

Donald Trump aveva appena deciso di presentarsi alle presidenziali americane. E accettò di sottoporsi ad un "roast" massacrante, che in Italia non potrebbe mai avvenire. L'incredibile video e la serie di insulti propinati dai comici al futuro inquilino della Casa Bianca, che subisce tutto a denti stretti. VIDEO IMPERDIBILE

Leggi di più

Fausto Brizzi, gli sms che lo scagionano. E ora chi lo ripaga per la gogna?

Per l’unica denuncia in cui la Procura è entrata nel merito, spuntano i messaggi al regista dopo l’incontro della presunta vittima: “Che belle sensazioni che ho avuto”. Gli aveva chiesto anche una dedica. L’avvocato di Brizzi annuncia: “Tolleranza zero nei confronti di chi riproporrà insinuazioni o allusioni in ordine a presunte molestie sessuali da parte del regista”

Leggi di più

Le Storie di Alex Rebatto – Storia di Alice

Alice si svegliò trent’anni dopo. Le prime luci del mattino s’insinuarono attraverso la tapparella socchiusa di un monolocale di periferia. Un soppalco, un letto sospeso. Mille amanti da dimenticare. Ognuno aveva scaldato quelle lenzuola, le aveva promesso la felicità. Ognuno le aveva strappato un pezzo di cuore, fino a lasciargliene …

Leggi di più

Der Spiegel attacca l’Italia: “Scroccona”. Ma dimentica come la Germania trucchi mostruosamente il suo debito

Ci risiamo con la storia dello spread. Chi ha in mano il nostro debito tende a influenzare le scelte politiche. Ma bisognerebbe sedersi ad un tavolo e rinegoziare: i tedeschi in un solo anno hanno cancellato dal deficit una cifra pari ad un quarto del nostro debito pubblico. Come? Non finisce tra i debiti…

Leggi di più

Grande Fratello, gli spot se ne vanno? Così rispose quel genio di Stewart Lee

Secondo quanto riportano alcuni media, ripresi dal megafono di Dagospia, alcuni sponsor starebbero abbandonando il Grande Fratello, a causa delle azioni di bullismo messe in scena da alcuni concorrenti. Non è la prima volta che capita un fatto del genere. Nell'edizione inglese di qualche anno fa, le proteste per episodi di razzismo costrinsero lo sponsor a rilasciare un durissimo comunicato.

Leggi di più

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi