Home / Stefano Mauri

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

La Juve non è sostenibile (ah che tempi quelli di Moggi e Giraudo). E la Roma?

    Senza gli aumenti di capitale di Exor (la cassaforte degli Elkann e degli Agnelli), attualmente, nonostante il positivo brand Cristiano Ronaldo, questa Juve, da sola non è in grado di sostenersi. E quello dello sviluppo sostenibile, beh è il modello da perseguire nel breve – medio periodo, secondo …

Leggi di più

Quant’è bravo mister De Zerbi. Garba un sacco al Napoli. E gli altri allenatori?

      Allora ancora deve iniziare la campagna invernale del calciomercato di riparazione, ma … il TotoAllenatori per l’estate 2020 che verrà, in pratica è già nel vivo. Dove allenerà Max Allegri? Mah … Bayern Monaco, Real Madrid, Psg e Manchester United attendono segnali, così come vedremo se Mourinho …

Leggi di più

Mertens alla Juve? Giroud all’Inter e Ibra al Milan? Ah che attributi ha Sarri!

      Complice la pausa del campionato per i vari, svariati e numerosi impegni delle varie rappresentative nazionali, ecco il calciomercato invernale di riparazione, con inevitabile onda verso quello estivo 2020, già impazza. Rakitc lascerà il Barcellona? Ibrahimovic (mah più facile arrivi Mandzukic alla corte di Pioli) tornerà al …

Leggi di più

Mister Ancelotti e il Napoli hanno già deciso il divorzio, ma… quando avverrà

      Tanto tuonò quindi che alla fine piovve sul meraviglioso Golfo Partenopeo. Almeno dal punto di vista calcistico. Insomma il Napoli caro al patron Aurelio De Laurentiis (ha parecchi calciatori contro il presidentissimo), pare decisamente a fine ciclo sportivo. Già deciso, ovviamente salvo colpi di scena, il divorzio …

Leggi di più

Ah … come manca l’Emiliano (Mondonico) a questo calcio italico da balera

    Sì manca un sacco Emiliano Mondonico, Indiano Padano di fiume da Rivolta d’Adda e … indimenticato allenatore di un bel calcio che fu, almeno fino a qualche anno fa, quello del panorama pallonaro nazionaleuropeo. Particolare non indifferente, la seguente frase: <Se uno è più forte di te, anziché …

Leggi di più

L’Atalanta? Grande squadra in Italia, ma in Europa fa fatica. E come mai?

      Quindi l’Atalanta allenata da mister Gasperini (ma è da grande club o no?), in Italia, in questa serie A in via di definizione (verso l’alto o il basso?), sta facendo cose straordinarie. E … beh potrebbe tranquillamente riclassificarsi al quarto posto tra qualche mese. Scommettiamo? Sì, dopo …

Leggi di più

Forse a Napoli, Ancelotti è distratto dal Milan? E Allegri? E De Rossi? Ibra?

        Per carità, senza dubbio, la Juventus, tanto la stagione scorsa, quanto questa attualmente in corso è probabilmente la migliore squadra in Italia. Ciò detto però, da mister Carlo Ancelotti e dal suo Napoli ci si aspettava e, soprattutto ci si aspetta qualcosina in più, no? Sottotraccia …

Leggi di più

Milan: Allegri ha fatto di tutto per salvare Giampaolo. Inter: ma la difesa a 3 è Ok?

          Allora ex illustre e, soprattutto, amico dell’ormai ex trainer milanista Marco Giampaolo (grande e solitario maestro di football eccessivamente dogmatico), nonché calciofilo pesante, ecco Massimiliano Allegri, tra uno sguardo all’Europa (Real Madrid, United, Bayern Monaco e Psg lo starebbero seguendo con attenzione, ndr), una sguardatina …

Leggi di più

Esonerato “Piangerò” Rastelli, la forte Cremonese riparte col … Marco Baroni Bis

      Fatale quindi fu la brutta, meritata sconfitta interna, dello scorso weekend, con la Bestia Nera Cittadella a “Piangerò” (le sconfitte? Mai un’autocritica, sempre colpa di fattori esterni) Rastelli, esonerato a inizio settimana. Al suo posto, dopo aver vagliato varie opzioni (Prandelli, Iachini e Nicola), sfumate per motivi …

Leggi di più

Nero Fiorentino, il film sul Mostro di Firenze che lancia una nuova, inquietante pista

    Allora, innanzitutto, il Docufilm sul mostro di Firenze “Nero Fiorentino” (proiettato in anteprima nazionale lunedì scorso 23 settembre al leggendario “Teatro Filo” di Cremona) del regista, scrittore, giornalista, criminologo, autore e critico musicale Gianpaolo Saccomano, sì è un bel film, un prodotto cinematografico (e televisivo che è in …

Leggi di più

Come farebbero comodo a questo Milan dirigenti quali Galliani, Braida e… Petrachi

      Allora probabilmente, o meglio, certamente i primi guai e grattacapi di questo attuale Milan (la proprietà, vale a dire il fondo Elliot, lecitamente vuol far business, ergo a oggi poco importa l’aspetto prevalentemente agonistico), ecco sono riconducibili a Silvio Berlusconi, vale a dire colui il quale, il …

Leggi di più

Che bravo il direttore sportivo della Roma Petrachi. Mister Sarri e le stagioni

      Tutti a parlare, per carità anche giustamente, dei vari Paratici (ma non è che, per il momento, ancora soffre la mancanza di Marotta?), Sartori (a Bergamo non va d’accordo con Gasperini, ma il tandem funziona comunque), Tare, Sabatini, Giuntoli, Ausilio e Marotta, bravi direttori sportivi rispettivamente di …

Leggi di più

Juve – Inter vale lo Scudetto e il RockDuello Allievo (Paratici) – Maestro (Marotta)

      Allora qualcuno sostiene, per carità magari pure a ragion veduta, che Fabio Paratici, Capo dell’Area Tecnica della Juventus, “giustiziere” (insieme a Nedved) dell’ex tecnico bianconero Max Allegri e, soprattutto ex (in polemica) allievo dell’attuale Deus Ex Machina dell’Inter Marotta, ecco, col terribile, calcisticamente parlando, mese di agosto …

Leggi di più

Cristiano Ronaldo ha scelto il suo ruolo nella Juve di Sarri. Paratici e Marotta…

Così come ha (quasi) sempre fatto nel corso della sua carriera, sin qui, ecco pure stavolta, dopo aver parlato con mister Maurizio Sarri un mesetto fa (il nuovo trainer bianconero Cr7 lo gradirebbe nel ruolo di prima punta o attaccante centrale), Cristiano Ronaldo a quanto pare ha scelto dove giocherà. …

Leggi di più