Home / La Tv anni Settanta

La Tv anni Settanta

Furono i protagonisti della nostra infanzia: i telefilm delle sit-com americane. I protagonisti di una serie spesso andavano a fare da guest star in un’altra, interpretando “se stessi” o quasi: George Jefferson lo potevi trovare su Love Boat, per dire. Talvolta da una serie ne nasceva un’altra con una puntata pilota, il cosiddetto spin-off all’interno della serie madre. Soprattutto i protagonisti di quei telefilm anni ‘70 erano caratterizzati da una particolarità: rarissimamente dal mondo della tv riuscivano a sbucare nel cinema. E, se accadeva, lo facevano sempre e comunque in ruoli minori. La seconda caratteristica è che le grandi serie di successo “bruciavano” il protagonista, nel senso che, a parte sparute eccezioni, il suo volto restava per sempre legato a quel personaggio. D’altra parte, la tv allora era molto più potente di oggi: e non è che ti vedi “entrare” in casa una persona per anni con un nome e il giorno dopo riesci a pensare che sia un’altra. Il che portava a fermare inesorabilmente la carriera degli attori una volta chiuso il programma. Talvolta finì tragicamente, spesso in maniera triste. Qui raccontiamo alcune delle loro storie.
Booking.com