Home / gossip / Cicciolina è rimasta in mutande. Anzi no: vende pure quelle…

Cicciolina è rimasta in mutande. Anzi no: vende pure quelle…

Dopo il pignoramento del vitalizio da parlamentare per una questione legata alle spese condominiali, l’ex pornostar parlamentare mette tutto all’asta. Sui social offre esperienze ai follower: pizza con show musicale e sfida a scacchi

 

 

Ilona Staller, in arte Cicciolina (GUARDA L’AUDIOAUTOBIOGRAFIA), vende tutto. Ma proprio tutto: mutande comprese. È quanto racconta lei stessa in un’intervista a Vanity Fair.

PROBLEMI ECONOMICI- Già nell’agosto 2018, Cicciolina aveva avuto un problema con il fisco e l’Agenzia delle Entrate le aveva bloccato il vitalizio per un contenzioso da 100mila euro. Ora, a quanto riporta il settimanale, si sarebbe aggiunta una vicenda di spese condominiale. E lei ha deciso di passare al contrattacco.

VENDO TUTTO- Mette così in vendita l’abito con cui entrò in Parlamento, il pianoforte, l’attico di 250 metri sulla Cassia in cui custodiva colombe bianche e una tigre del Bengala regalatale da Ramba. E pure 50 diapositive inedite del progetto Made in Heaven, dell’ex marito Jeff Koons, quotatissimo artista americano.

LE MUTANDE E GLI INCONTRI- Non basta. Mette in vendita anche la biancheria intima usata sui social e gli incontri con i fan: una pizza con show musicale in cui cantare la sua hit Muscolo Rosso, o una sfida a scacchi, dato che si ritiene capace di sfidare un professionista.

SENZA SESSO DA TRE ANNI- A Vanity Fair svela di non fare sesso da oltre tre anni: “Lo faccio a casa, con me stessa, con le mani e qualche oggettino. Con gli uomini no: spesso neppure ci provano, pensano che chissà quali esigenze io abbia, e invece sono una donna come tutte”.

Da Oggi.it, guarda lo speciale con foto e video – QUI

VIDEO

Cicciolina(Illona Staller) in "amore mio"

Cicciolina...

Cicciolina Muscolo rosso

Ilona...

cicciolina DIVA OGGI

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.