Home / Bar Sport / Milan sicuro di volerti davvero liberare di mister Gattuso ? Che fine ha fatto Plizzari?

Milan sicuro di volerti davvero liberare di mister Gattuso ? Che fine ha fatto Plizzari?

 

 

 

Allora mister Gattuso, tutto sommato, al Milan sta facendo bene. Certamente non può fare miracoli e, se Bonaventura non si fosse infortunato, se Caldara non fosse arrivato rotto e, se Piatek fosse arrivato prima, chissà magari oggi il Milan avrebbe pure qualche punto in più.

Coi se e i ma però non si fa la storia, ma si alimenta solo baldoria. E tra l’altro Gattuso, forse ancora da forgiare a determinate dimensione tattiche, ecco ogni tanto ci mette del suo sbagliando qualcosina e leggendo male la partita. Dovrebbe tra l’altro tirarsela un pochino in più il Rino, solito invece a coltivare l’arte del bassissimo profilo.

Ciò detto, pur complicata da raggiungere, la qualificazione in Champions League, per i rossoneri non è compromessa.

Leonardo tuttavia, plenipotenziario del sodalizio milanista in quota al Fondo Elliot, salvo colpi di scena, a giugno cambierà guida tattica. I suoi rapporti con l’ex compagno di tante battaglie in campo non sono il massimo e … Rino Gattuso, diciamo non rappresenta l’allenatore ideale di Leonardo.

Fa bene il Milan a cambiare? Mah, lo scopriremo vivendo, ma quanto fatto sin qui da Gattuso non è tutto da buttare.

Chi al suo posto? Uno tra Pochettino, Sarri, Gasperini, Garcia, Conte (Inter permettendo), Simone Inzaghi, Blanc e Wenger arriverà di sicuro. Sarri e Gasperini sembrerebbero in pole position a tirare la volata finale.

Detto che Leonardo a gennaio, invano aveva chiesto l’attaccante Kean alla Juve, a lui va il seguente quesito: che fine ha fatto l’interessantissimo portiere, oggi ai margini del progetto rossonero, Alessandro Plizzari?

Terzo dietro Donnarumma e Reina, Plizzari e il suo entourage non sono felicissimi di codesta situazione. E a breve chiederanno lumi al Milan. Mah …

Stefano Mauri

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.