Home / Italia / Claudio D’Alessio, l’accusa choc dell’ex colf: “Mi picchiò davanti a Nicole Minetti e minacciò di uccidermi il figlio”

Claudio D’Alessio, l’accusa choc dell’ex colf: “Mi picchiò davanti a Nicole Minetti e minacciò di uccidermi il figlio”

In aula il drammatico racconto di Halyna Levkova, che spiega come il figlio del cantante la cacciò di casa. E racconta le sue terribili condizioni di vita: “Dormivo in una stanza senza porta e armadio, al limite della schiavitù, lavorando in nero 15 ore al giorno”

 

 

Drammatico racconto quello di Halyna Levkova, l’ex colf di Claudio D’Alessio, che ha accusato il figlio del cantante di averla picchiata e di terribili minacce.

IL PROCESSO- Claudio D’Alessio si trova a processo a Roma con le accuse di lesioni e violenza privata nei confronti della sua ex colf. L’episodio risale al 5 luglio 2014 e sarebbe avvenuto nell’appartamento dei Parioli, quando l’uomo era in casa insieme alla compagna dell’epoca Nicola Minetti.

COME UNA SCHIAVA- A parlare davanti al pm Giovanni Mento è stata proprio la presunta vittima: “Fu drammatico. Nell’appartamento ho dormito sempre in una stanza senza porta e armadio – ha detto la donna – al limite della schiavitù, lavorando in nero 15 ore al giorno. E lui non mi ha quasi mai pagato. Ero pronta ad andarmene”.

 

L’AGGRESSIONE- Quindi, il racconto dei fatti contestati: “Quella sera Claudio e la compagna Nicole Minetti fanno rumore. Scendo per dirgli di smetterla, di farmi dormire. Allora lui mi aggredisce: “È  casa mia e faccio quello che mi pare”… Gli dico che avrei chiamato il padre per i soldi. Lui, come una furia, ha preso le mie cose, mi ha spinto contro il muro, poi ha minacciato di uccidermi e infine mi ha sbattuto fuori casa. La compagna per la paura si è chiusa a camera”.

LE MINACCE- Halyna si diresse quindi al pronto soccorso del San Filippo Neri. E lì avrebbe ricevuto una chiamata minatoria: “La telefonata di Claudio non la scorderò mai. Dopo avermi picchiata e cacciata di casa nel cuore della notte, mezza nuda, mi ha chiamato mentre ero al pronto soccorso e mi ha detto: “Se mi denunci, faccio salire i miei amici di Napoli, quelli che tu sai, e faccio uccidere tuo figlio””.

LA TESTIMONIANZA DI NICOLE MINETTI- Decisiva, per la causa, potrebbe rivelarsi a questo punto proprio la testimonianza di Nicole Minetti, che sarà ascoltata il 12 settembre. Halyna ha già vinto frattanto la causa di lavoro. Claudio D’Alessio si protesta da sempre innocente.

Da Oggi.it, guarda lo speciale con foto e video

 

VIDEO

Claudio D'Alessio torna a casa da papà Gigi? Ecco la Smentita

Prima la...

Claudio, il figlio di Gigi D'Alessio spara a zero contro Anna Tatangelo!

Non si placa...

Denunciati Nicole Minetti e Claudio D'Alessio

Denunciati...

Gigi D'Alessio con il figlio stilista Claudio

Milano....

Claudio D'Alessio accusato di lesioni e minacce dall'ex colf

Claudio...

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Ignora