Home / Bar Sport / Ah … come è bello il Genoa allenato da Prandelli e Luca Vialli vuole la Samp

Ah … come è bello il Genoa allenato da Prandelli e Luca Vialli vuole la Samp

 

 

 

Allora Enrico Preziosi, piaccia o meno, di calcio capisce. E … il patron del Genoa Calcio, imprenditore del pallone, col football, cosa lecita, fa pure business.

Dietro le quinte, ma in presa diretta da ottimo, raffinato, competente e lungimirante calciofilo qual è, da qualche mese il capillare, esperto calciofilo Giorgio Perinetti affianca, sulla riva genoana rossoblù di Genova, Preziosi.

E … la premiata ditta sta dando ottimi risultati.

Sul campo invece, precettato da chi sta dietro la scrivania dopo varie vicissitudini (Ballardini, Juric), dirige i lavori il rilanciato (e un rilancio se lo meritava l’allenatore orceano di Orzinuovi) Cesare Prandelli fu Claudio, tecnico preparatissimo, sul pezzo e … sì, bravo assai!

Sta facendo davvero cose più che discrete Prandelli al glorioso Genoa e nel suo staff, nelle vesti di prezioso osservatore, ma non solo, tra gli altri collabora mister (trainer che sa il fatto suo) Renzo Ciulli, laziale di nascita ma ormai bresciano (di Orzinuovi anche lui) d’adozione.

Intanto, dall’altra parte di Genova… Gianluca Vialli, o meglio, StradiVialli da Cremona, ex calciatore, allenatore, opinionista e … (futuro) dirigente calcistico, ecco, sottotraccia (lo scoop è della leggendaria, Rosea, Gazzetta) sta lavorando a un … clamoroso, ricontestualizzato, ritorno.

Sì, il Gianluca londinese d’adozione, col Fondo statunitense York Capital, starebbe (infatti) tentando di rilevare, dalla premiata ditta “Ferrero & Romei”, su una base di partenza di circa 120milioni di Euro, la Sampdoria, suo vecchio e grande amore calcistico. Andrà in porto la trattativa? Lo scopriremo vivendo, intanto i tifosi doriani se lo augurano e ci credono.

Che farà, in caso di cessione Ferrero? Mah … col fido braccio destro Romei potrebbe prendere in considerazione, come dice da tempo  La Gazzetta dello Sport,  l’ipotesi di rilevare il Palermo.

Nel frattempo, recentissimamente, l’ex compagno (ah che Sampdoria era quella) di Viali Attilio Lombardo, ora allenatore, ecco è meritatamente approdato nello staff tecnico azzurro del commissario tecnico (altro ex della Doria Blucerchiata) Roberto Mancini.

Stefano Mauri

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.