Home / Bar Sport / Gattuso grande mister ma il Milan ha alter idee. E … Spalletti resterà all’Inter?

Gattuso grande mister ma il Milan ha alter idee. E … Spalletti resterà all’Inter?

 

 

 

Allora Rino Gattuso detto Ringhio, indubbiamente è un (grande) allenatore capace che conosce la materia e sa il fatto suo. Il Milan però, in particolar modo attraverso il deus ex machina (e uomo di fiducia del fondo Elliot) Leonardo, per quanto riguarda il futuro tecnico del corso rossonero che verrà, mah potrebbe avere altre idee.

Sì Leonardo, ben supportato dal collaboratore (pensante, ma non pesante) Paolo Maldini, per il Milan 2019 – 2020 starebbe valutando con estrema attenzione le seguenti candidature: Sarri, Antonio Conte e Gasperini.

L’ex trainer del Napule, attualmente al Chelsea, ben inteso lascerà Londra soltanto se vorrà o lo cacceranno, ma l’entourage di Leonardo è comunque alla finestra, pronto a colpire.

Conte? Il Manchester United è qualcosa in più di una possibilità, ma Milano (e … attenzione all’Inter) ehm… il Milan rimane una seducente tentazione.

Gasperini? Attenzione quella del mister atalantino ed ex Genoa non è una bufala, ma una pur lieve possibilità da, eventualmente approfondire cammin facendo. Per ora però fiducia a Gattuso.

L’Inter? Ohibò ma siamo veramente sicuri che Luciano Spalletti, bravo professionista e autentico Sciamano resterà alla corte di Suning? Con Marotta e Ausilio il feeling è buono, ma se non dovesse vincere almeno la Coppa Italia e qualora soffrisse troppo per acciuffare un posto al sole in classifica, beh, dalla parte nerazzurra del Naviglio Meneghino potrebbe succedere di tutto. Scommettiamo?

Stefano Mauri

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Ignora