Home / Bar Sport / Marotta all’Inter l’ha consigliato Moratti e …arriverà pure Milinkovic Savic

Marotta all’Inter l’ha consigliato Moratti e …arriverà pure Milinkovic Savic

 

 

 

 

Ma lo sapevate che … l’ingaggio, da parte del gruppo Suning, dell’ex dirigente bianconero Beppe Marotta, beh è stato consigliato, alla potente e solida realtà imprenditoriale orientale nientepopdimeno che dall’ex presidentissimo nerazzurro Massimo Moratti?

E … ovviamente felice della ghiotta opportunità capitatigli, spinto dalla voglia di rifarsi (calcisticamente parlando) sulla Juventus che, ecco senza tanti giri di parole l’ha “trombato”, dulcis in fundo contento di garbare pure a Moratti, sì Marotta, dietro le quinte sta già lavorando, nelle vesti di general manager, all’allestimento di una grande, ambiziosa Inter.

Dalla Lazio dovrebbe arrivare a Milano, sponde nerazzurre del Naviglio, il centrocampista della Lazio Milinkovic Savic, vale a dire colui il quale (a bloccare il suo sbarco a Torino furono Andrea Agnelli e Paratici che nel frattempo stavano trattando Cristiano Ronaldo) Marotta voleva nella Juve soltanto pochi mesi fa. Con la Sampdoria inoltre, suo vecchio club, Marotta starebbe trattando l’ingaggio del promettente difensore Andersen e sul taccuino dell’esperto calciofilo appena arrivato all’Internazionale Milano, ben evidenziati, vedrete, non mancano altri nomi.

Siamo davvero così sicuri abbia fatto bene Andrea Agnelli a licenziare a cuor leggero, invitando così Suning ad agire, il suo ex amministratore delegato, per di più grande conoscitore di strategie juventine esportabili, almeno in chiave di calciomercato, proprio all’Inter? Mah …

Ah Marotta ora collaborerà col direttore sportivo Ausilio e sulla panchina Spalletti parrebbe vicino alla conferma. Ma … il condizionale è d’obbligo ergo…  mai dire mai e … occhio alle sorprese, che se un certo Antonio Conte (Milan e United su di lui) ha rifiutato tempo fa il Real Madrid, vuol dire che nulla è come sembra e tutto può succedere. No?

Stefano Mauri

 

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Ignora