Home / Bar Sport / E’ finita la favola Chievo? Fatta per Marotta all’Inter pure Conte a Milano?

E’ finita la favola Chievo? Fatta per Marotta all’Inter pure Conte a Milano?

 

 

E’ già finita, ammesso sia mai iniziata sul serio, l’avventura dell’ex commissario tecnico Ventura al Chievo Verona. Ora sulla panchina clivense siede Di Carlo, ma sarà dura per il simpatico team gialloblu conquistare la salvezza in A.

Ma era proprio il caso di affidarsi a Ventura ancora provato per la pessima esperienza alla guida dalla nazionale italiana e dall’eliminazione al Mondiale di Russia? Sta forse volgendo al termine la bella favola del Chievo? Lo scopriremo vivendo.

Intanto Beppe Marotta è ormai il general manager dell’Inter e non vede l’ora di iniziare l’avventura in nerazzurro.

Sì il bravo calciofilo ex Juve (sarà rimpianto?) ha una voglia matta di tornare al lavoro per fare vedere a tutti che dietro la Real Juve c’era soprattutto la sua mano competente. Dialogherà con Ausilio il buon Beppe e col diesse nerazzurro proverà a interrompere lo strapotere juventino.

Ah… un altro ex bianconero, vale a dire l’allenatore Antonio Conte ha discrete chance di approdare per lavoro a Milano. Ha infatti e in pratica rifiutato il Real Conte e … il Milan lo tenta assai.

Ma … se Spalletti dovesse fallire nuovamente la stagione senza vincere nulla o fallendo l’aggancio alla Champions, beh allora il Conte potrebbe rientrare nei piani dell’Inter, no?

Stefano Mauri

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Ignora