Boa Tarde Meu Amor. As melhores boa tarde amor. Centenas de mensagens, frases curtas e com imagens de boa tarde meu amor Enquanto o sol brilhar.

Home / Bar Sport / Ma davvero la Juventus di Cr7 è la favorita per la vittoria in Champions League?

Ma davvero la Juventus di Cr7 è la favorita per la vittoria in Champions League?

 

 

 

Allora sulla carta Inter e Napoli sono capitate in due gironi eliminatori di Champions League letteralmente bestiali. Un pochino meglio è andata alla Juve (al netto dello United occhio però al Valencia), mentre Real Madrid a parte, la Roma non dovrebbe avere particolari patemi a passare il turno. Nerazzurri e azzurri partenopei spacciati? Mai dire mai, ma i primi devono diventare squadra al più presto, mentre i secondi devono affidarsi totalmente a mister Carletto Ancelotti: professionista coi baffi e per nulla arrugginito o appagato.

Già ma questa Juventus è veramente la favorita per vincere finalmente la Coppa dalle Grandi Orecchie nella finalissima in cartello a Madrid nella primavera inoltrata 2019?

Mah … per carità i bianconeri sono forti, ma Barcellona, Liverpool, Manchester City e Psg sembrano comunque agguerriti. No?

Basterà “Sua Meraviglia” Cristiano Ronaldo alla Juventus per abbattere l’ossessione Champions? Allora Cr7 è tanta roba veramente, ma per alzare l’asticella servirà anche l’apporto del miglior Dybala. Oggi infatti l’argentino mogio e triste non è ancora un top attaccante. E … per affermarsi in Europa, la fantasia dell’ex punta del Palermo, la classe di Ronaldo, l’imprevedibilità di Douglas Costa e Cancelo e, soprattutto, le geometrie di Pjanic sono fondamentali. Che ne pensate?….

A proposito, in prospettiva europea, un modulo 4-3-3 juventino coi seguenti interpreti: Perin, Cuadrado, Alex Sandro, Pjanic, Bonucci, Chiellini (speriamo regga tutta l’annata il Capitano), Emre Can, Matuidi, Mandzukic, Bernardeschi, Ronaldo vi intriga? Costa, Dybala, Bentancur, Benatia, Khedira, Kean (il giovine va tenuto) e Cuadrado? Prime scelte, titolari pronti a subentrare per la scalata all’Europa. Avanti tutta mister Allegri, la Juve deve divorare sorridendo e senza timori la Champions League?

Stefano Mauri

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Ignora