Home / Bar Sport / Mister Sarri, bravo calciofilo, convince sul campo, ma fuori ci fa o … ci è?

Mister Sarri, bravo calciofilo, convince sul campo, ma fuori ci fa o … ci è?

 

 

 

Allora prima, sorretto dalla Dea Bendata (e non è una colpa che la fortuna aiuta gli audaci, ndr) col suo Napoli ha vinto meritatamente sul difficile campo dell’Atalanta in quel di Bergamo. E fin qui… applausi e complimenti, che i tre punti arrivati dalla terra orobica, un pochino profumano, Juventus permettendo, di scudetto.

Poi però, ancora una volta, a bocce ferme, intervistato nel consueto dopo gara, mister Maurizio Sarri è tornato a indossare i panni del “Piangerò”, personaggio che in fondo ahinoi, un pochino gli appartiene e si è a modo suo “scagliato” contro la Juventus (è la sua ossessione?) “colpevole”, secondo il tecnico toscanocampano di giocare troppo spesso, udite … udite prima del suo Napule e contro avversari sulla carta abbordabili.

Prontamente la Lega Calcio ha risposto che il calendario in realtà è in pareggio su tutto nel senso che l’equilibrio su chi dovrebbe giuocare prima, o dopo, ecco è in parità e in assoluta garanzia.

La Juve poi, tra Champions League e Coppa Italia, competizioni dalle quali la compagine partenopea è stata eliminata, necessariamente dovrà esibirsi con modalità differenti e anticipate, per forze di cose, dagli azzurri napoletani. Con buona pace del piangina Maurizio Sarri, calciofilo capacissimo che quest’anno sta facendo benissimo, è in corsa per vincere il campionato ma, che difetta assai in materia di relazioni pubbliche. O no?

Nota a margine: Piangerò Sarri ha inoltre avuto un piccolo, fisiologico scazzo con Insigne al momento del cambio e ha infine polemizzato col direttore generale juventino (a dai …) per questioni di calciomercato. Insomma, pur primo in graduatoria, Maurizio non appare eccessivamente nervosetto? O fa così, vecchia volpe per far quadrato attorno a se e alla squadra?

Stefano Mauri

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Con Annalisa l’autore Davide Simonetta ritorna al Festival di Sanremo

    Si divide tra “Amici” (è nel cast degli autori del Talent Show Mediaset …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi