Home / Bar Sport / Mister Sarri, bravo calciofilo, convince sul campo, ma fuori ci fa o … ci è?

Mister Sarri, bravo calciofilo, convince sul campo, ma fuori ci fa o … ci è?

 

 

 

Allora prima, sorretto dalla Dea Bendata (e non è una colpa che la fortuna aiuta gli audaci, ndr) col suo Napoli ha vinto meritatamente sul difficile campo dell’Atalanta in quel di Bergamo. E fin qui… applausi e complimenti, che i tre punti arrivati dalla terra orobica, un pochino profumano, Juventus permettendo, di scudetto.

Poi però, ancora una volta, a bocce ferme, intervistato nel consueto dopo gara, mister Maurizio Sarri è tornato a indossare i panni del “Piangerò”, personaggio che in fondo ahinoi, un pochino gli appartiene e si è a modo suo “scagliato” contro la Juventus (è la sua ossessione?) “colpevole”, secondo il tecnico toscanocampano di giocare troppo spesso, udite … udite prima del suo Napule e contro avversari sulla carta abbordabili.

Prontamente la Lega Calcio ha risposto che il calendario in realtà è in pareggio su tutto nel senso che l’equilibrio su chi dovrebbe giuocare prima, o dopo, ecco è in parità e in assoluta garanzia.

La Juve poi, tra Champions League e Coppa Italia, competizioni dalle quali la compagine partenopea è stata eliminata, necessariamente dovrà esibirsi con modalità differenti e anticipate, per forze di cose, dagli azzurri napoletani. Con buona pace del piangina Maurizio Sarri, calciofilo capacissimo che quest’anno sta facendo benissimo, è in corsa per vincere il campionato ma, che difetta assai in materia di relazioni pubbliche. O no?

Nota a margine: Piangerò Sarri ha inoltre avuto un piccolo, fisiologico scazzo con Insigne al momento del cambio e ha infine polemizzato col direttore generale juventino (a dai …) per questioni di calciomercato. Insomma, pur primo in graduatoria, Maurizio non appare eccessivamente nervosetto? O fa così, vecchia volpe per far quadrato attorno a se e alla squadra?

Stefano Mauri

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi