Home / Bar Sport / Mariano Dybala offre il fratello a mezza Europa, Psg compreso e la Juve si incazza

Mariano Dybala offre il fratello a mezza Europa, Psg compreso e la Juve si incazza

 

 

 

Mariano Dybala oltre a essere il fratello del più famoso fantasista bianconero “Paolino”, ecco, soprattutto è pure il procuratore del numero 10 della Juventus in oggetto.

E … da qualche tempo, beh i rapporti tra il promoter e il management della Vecchia Signora (con Marotta in particolare) non sarebbero, secondo il Corriere della Sera, al massimo del gradimento.

Il motivo del contendere? Senza interpellare nessuno, Mariano avrebbe, anzi, starebbe offrendo il promettentissimo attaccante a mezza Europa, Psg (ma per caso il Real vuole Neymar?) compreso. E questo comportamento, chiaramente, ai vertici juventini non garba.

Non bisogna poi dimenticare, per la serie piove sul bagnato (ehm, su Dybala) lo stato di forma pessimo attuale di Dybala e… qualche problemino sentimentale (Madama guarda a tutti gli aspetti) tra la ragazza storica che vorrebbe troncare e l’amante o presunta tale opprimente che marcherebbe stretto lo stesso ragazzo. Insomma… per l’ex centravanti del Palermo il momento non è dei migliori, ma la classe c’è. Ergo mister Max Allegri gradirebbe avere a disposizione, nonostante tutto, il miglior “Paolino”, peccato però che nel frattempo, col 4-3-3, il condottiero tattico della Juve, con Mandzukic (mostruoso a tratti), Higuain e Cuadrado (o Douglas Costa) parrebbe aver trovato la quadra.

Ma nel big match di sabato con la Roma, Dybala dovrebbe giostrare al posto dell’acciaccato Mandzukic. Scommettiamo?

Stefano Mauri

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi