Home / Bar Sport / Italia: Zaza è Ko e non giocherà con la Svezia e il gruppo storico sceglie il modulo

Italia: Zaza è Ko e non giocherà con la Svezia e il gruppo storico sceglie il modulo

 

 

 

 

Allora Zaza, ritrovatosi bomber in Spagna col Valencia, causa un ginocchio Ko non parteciperà alla doppia sfida con la Svezia valevole per i playoff d’accesso al Mondiale. Chi giocherà, dato che il prescelto doveva (o poteva) essere lui, a fianco del titolarissimo Immobile? La logica avrebbe detto Insigne (sarebbe bastato semplicemente dirgli di giocare nell’area avversaria) eventualmente adottando quel 4-3-3 tanto caro al Napoli, allo stesso Insigne e all’altro convocato da Ventura Jorginho.

Ma il commissario tecnico, evidentemente costretto, pressato dai senatori a ripiegare su un 3-5-2 di contiana memoria, proprio per non sperimentare eccessivamente parrebbe intenzionato a piazzare Eder (azzardo o mossa vincente?) vicino al centravanti della Lazio per non snaturare l’atteggiamento tattico che adottava Conte, e il gruppo storico attuale gradiva, nel suo biennio azzurro.

Fa bene Ventura a dar retta ai suoi calciatori pesanti – pensanti? Davvero Insigne (uno forte sa giocare ovunque: il posto se lo ritaglia) non può giostrare da seconda punta?

Palla al campo, ma poi dopo la doppia sfida con la Svezia, qualcosina serenamente deve e dovrà cambiare.

No?

Stefano Mauri

 

 

 

 

 

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Milan, Montella (per Gattuso) via solo in caso di disastro. A giugno tutto …su Conte

        Allora salvo disastri nel prossimo delicato match col Sassuolo, mister Montella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi