Home / Bar Sport / Milan: svolta o pagherà Montella. Guidolin, Mazzarri, Gattuso e Sousa allertati …

Milan: svolta o pagherà Montella. Guidolin, Mazzarri, Gattuso e Sousa allertati …

 

 

 

Se il Milan non ingrana, ecco allora a pagare soprattutto e tutti sarà mister Vincenzo Montella (per il momento è stato licenziato il preparatore atletico Marra), la cui panchina inizia …seriamente a traballare.

Nonostante infatti le smentite del caso e ufficiali, l’amministratore delegato Fassone (se fallisce l’obiettivo Champions League finirà pure il suo interregno rossonero) e il suo braccio destro Mirabelli avrebbero già allertato una rosa di allenatori (Mazzarri, Sousa, Gattuso e Guidolin). E appunto qualora la situazione precipitasse e non arrivassero risultati incoraggianti e positivi, allora da queste nomination uscirà il nome del traghettatore che dovrà, ereditando lo scettro (ardua impresa comunque mettere insieme tanti volti nuovi e “confezionati” … così e così) da Montella, terminare l’annata agonistica iniziata da poco per poi lasciare a giugno il posto a un cosiddetto top trainer, per intenderci a un big alla Carlo Ancelotti (sogno stupendo, ma quasi irrealizzabile), Antonio Conte (altra proposta indecente), Maurizio Sarri (se non vincesse nulla a Napoli potrebbe lasciare il capoluogo campano), Louis Enrique (seguito però da Chelsea, Bayern Monaco, Psg e City)  o Simone Inzaghi (Juve permettendo).

Detto ciò, entro la fine del mese di ottobre, dalla Cina, Li Yonghong dovrebbe inviare i soldi (tanti) necessari a pagare la prima rata del finanziamento ottenuto dal fondo Elliot. Poi toccherà all’Uefa studiare e valutare il piano triennale per gli investimenti predisposto dalla nuova proprietà, in sinergia col management, rossonera. Sì sono giorni frenetici sulle sponde rossonere dei Navigli meneghini. E Montella deve badare esclusivamente a far quadrare ala tattica e portare punti pesanti alla causa.

Stefano Mauri

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Non sparate su Spalletti, Montella al Siviglia, Capello o Ancelotti in nazionale e …

      Allora, innanzitutto complimenti a mister Vincenzo Montella esonerato da poco dal Milan …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi