Home / Delitti / Noemi Durini, il papà accusa: “Il figlio ha confessato per proteggere il padre”

Noemi Durini, il papà accusa: “Il figlio ha confessato per proteggere il padre”

Colpo di scena choc nel delitto di Specchia. L’odio tra le famiglie esplode. E il Governo invia gli ispettori

Tensione ad Alessano, davanti alla casa dove vivono i genitori del fidanzato di Noemi Durini, reoconfesso del delitto. Il padre della vittima, Umberto Durini, si è presentato furibondo: “Me l’ha uccisa, vieni fuori bastardo”, ha gridato più volte – FOTO | VIDEO

Noemi Durini, la 16enne uccisa dall’ex fidanzatino: è choc a Lecce – GUARDA

IL PERDONO E LE ACCUSE – L’intervento dei carabinieri ha evitato il peggio. Umberto si è allora sfogato coi cronisti puntando il dito contro il genitore del giovane assassino: “Sta nascondendo suo padre, lo protegge, ma quello non si salverà, ha fatto tutto lui”. Ne è tanto certo da dire di voler perdonare il ragazzo.

Noemi Durini, il fidanzato in caserma dai Carabinieri rischia il linciaggio della folla – VIDEO

GLI ULTIMI RICORDI – Rammenta che Noemi “era la ragazza più brava del mondo. Non era perfetta, ma era brava e onesta”. E da una settimana “tornava a casa tutte le sere alle 20 e mi abbracciava, era riuscita a lasciarlo”. Secondo lui, però, il padre del fidanzato “aveva un odio per mia figlia che non era comprensibile e ne faceva le spese anche il ragazzo. Un mese fa lo hanno cacciato di casa e sono stato io a portarlo in farmacia per prendere i farmaci”.

Guarda le immagini di Noemi Durini – FOTOGALLERY

L’INCHIESTA – Emerge intanto che Imma Rizzo, la mamma di Noemi, oltre a fare denuncia, aveva anche chiesto l’intervento dei servizi sociali, pronti a prenderla in carico purtroppo solo il 6 settembre, a tragedia avvenuta. Il ministero della giustizia ha inviato intanto a Lecce gli ispettori per capire se la Procura potesse intervenire prima del delitto.

Marco Prato suicida in carcere. L’ultimo biglietto: “Non ho ucciso Luca Varani” – LEGGI | FOTO |VIDEO

L’HO FATTO PER VOI – Quanto al movente, spunta una lettera che il giovane avrebbe scritto ai genitori in cui spiega di aver ucciso Noemi “per salvarvi”. Nel biglietto, mostrato dalla mamma del ragazzo a La Vita in Diretta, il ragazzo sostiene che Noemi aveva in mente un piano per ucciderli e vivere con lui serenamente.

Da Angelina Jolie, a Miley Cyrus, a Kim Kardashian e le altre: la campagna choc contro la violenza sulle donne -GUARDA

Edoardo Montolli per Oggi.it

GLI ULTIMI LIBRI DI EDOARDO MONTOLLI:

 

 

VIDEO

Noemi Durini - Assassino esce dalla caserma

14.09.2017 dalla caserma dei carabinieri esce l'assassino di Noemi Durini.

Noemi, scomparsa 10 giorni fa a 16 anni: parlano i nonni - La Vita in Diretta 12/09/2017

LA PUNTATA INTEGRALE SU RAIPLAY https://goo.gl/MFVJjL TUTTE LE PUNTATE http://www.raiplay.it/programmi/lavitaindiretta - Ultim'ora: il fidanzatino ...

Noemi Durini, la folla si scaglia contro il fidanzato di all'uscita della caserma

Chi è Edoardo Montolli

Edoardo Montolli, giornalista, è autore di diversi libri inchiesta molto discussi. Due li ha dedicati alla strage di Erba: Il grande abbaglio e L’enigma di Erba. Ne Il caso Genchi (Aliberti, 2009), tuttora spesso al centro delle cronache, ha raccontato diversi retroscena su casi politici e giudiziari degli ultimi vent'anni. Dal 1991 ha lavorato con decine di testate giornalistiche. Alla fine degli anni ’90 si occupa di realtà borderline per il mensile Maxim, di cui diviene inviato fino a quando Andrea Monti lo chiama come consulente per la cronaca nera a News Settimanale. Dalla fine del 2006 alla primavera 2012 dirige la collana di libri inchiesta Yahoopolis dell’editore Aliberti, portandolo alla ribalta nazionale con diversi titoli che scalano le classifiche, da I misteri dell’agenda rossa, di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti a Michael Jackson- troppo per una vita sola di Paolo Giovanazzi, o che vincono prestigiosi premi, come il Rosario Livatino per O mia bella madu’ndrina di Felice Manti e Antonino Monteleone. Ha pubblicato tre thriller, considerati tra i più neri dalla critica; Il Boia (Hobby & Work 2005/ Giallo Mondadori 2008), La ferocia del coniglio (Hobby & Work, 2007) e L’illusionista (Aliberti, 2010). Dirige la casa editrice Algama (www.algama.it).

Leggi anche

Strage di Erba, il primo interrogatorio del 10 gennaio 2007 di Olindo

Continua lo speciale sulla strage di Erba di Fronte del Blog, con il primo interrogatorio del 10 gennaio 2007, nel quale nega ancora ogni addebito. Confesserà in quello successivo, dopo che lo avrà fatto la moglie Rosa.

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi