Home / Bar Sport / Juventus: cantiere ancora aperto ma i bianconeri di Allegri vincono comunque

Juventus: cantiere ancora aperto ma i bianconeri di Allegri vincono comunque

 

 

Aspettando il big match infrasettimanale di Champions League col Barcellona, ecco la Juve formato … cantiere aperto, con un 4-3-3 sperimentale (ottima base su cui lavorare e, perché no pensare a un ipotetico, futuro 4 – 3 – 2- 1) e, soprattutto con un Pjanic in grandissima forma, grazie anche al sempre più prezioso Dybala supera il Chievo e guarda avanti con malcelato ottimismo. Il Napoli è avvisato!

Non è certamente tutto oro quel che luccica a Torino, ma Allegri nonostante un calciomercato non appagante nella sua globalità, sì… ha le carte in regola per progettare un furo tattico roseo.

Oltre a Pjanic e Dybala, in casa Juve convincono il solito Higuain (bomber implacabile), Sturaro (prezioso jolly di scorta e non solo), Bernardeschi (intrigante in un futuribile, da costruire e plasmare appunto 4-3-2-1 con Dybala a sostegno di Higuain unico “puntero”), Matuidi (dà tranquillità) e Benatia: vale a dire colui il quale, se aiutato dalla fortuna e dalla salute, udite, udite … ha tutto per non far rimpiangere il miglior Bonucci.

Questo, aspettando la partitissima di martedì Barcellona – Juve (appuntamento non decisivo, ma incisivo) è, per ora, tutto.

Stefano Mauri

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Milan: svolta o pagherà Montella. Guidolin, Mazzarri, Gattuso e Sousa allertati …

      Se il Milan non ingrana, ecco allora a pagare soprattutto e tutti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi