Home / Bar Sport / Marchisio? Mah. Schick vuole l’Inter, la Samp lo vuole alla Roma e la Francia…

Marchisio? Mah. Schick vuole l’Inter, la Samp lo vuole alla Roma e la Francia…

 

 

 

Strana davvero l’estate di Patrick Schick, il fortissimo (un vero e interessantissimo potenziale fuoriclasse) attaccante della Sampdoria che, soltanto due mesi fa, udite … udite era stato salutato come il primo acquisto ufficiale della Juventus 2017 – 2018. Poi in seguito a misteriose visite mediche sostenute, con tanto di fotografie,

proprio a Torino sono sorti problemini fisici e il pupillo di Nedved (guarda caso dirigente della Juve) è tornato a Genova sulla sponda doriana del Mar Ligure. Ma Schick non resterà nelle fila blucerchiate. A meno di sorprese dell’ultima ora ovviamente. Lui gradirebbe indossare la casacca dell’Inter (ma il diesse Sabatini non può spendere tanto), il suo presidente Ferrero lo darebbe volentieri alla Roma. Nel frattempo dalla Francia, Monaco e Psg, spettatori interessati, seguono con estremo interesse la vicenda. E pure la Juve sottotraccia non ha mollato questa pista.

Il centrocampista juventino Marchisio? Resterà alla corte di Max Allegri, ma il Milan lo avrebbe cercato e lui un pensierino, pur per un brevissimo lasso di tempo, verso la Milano rossonera, ecco diciamo che (legittimamente) l’ha anche fatto.

E’ chiuso il calciomercato bianconero? Marotta e Paratici non compreranno tanto per comprare, ergo solo se si prospettassero i presupposti giusti Keita, Strootman (o Sanches) e Spinazzola (resterà a Bergamo salvo capitomboli da calciomercato) sbarcheranno a Vinovo. L’esperto difensore tedesco Howedes ha l’accordo col management bianconero, resta da convincere il sodalizio d’appartenenza.

Stefano Mauri

 

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi