Home / Bar Sport / Mandzukic promette sacrificio “all’innamorato” (di Ambra) mister Allegri

Mandzukic promette sacrificio “all’innamorato” (di Ambra) mister Allegri

 

 

 

Ora, detto (beato lui) che mister Max Allegri, insieme all’attrice (scoop del settimanale Chi) Ambra sta dimenticando la grande delusione tardo primaverile patita a Cardiff, vale a dire … Champions sfumata causa Real Madrid, ecco, la stagione agonistica 2017 – 2018 della Juventus, di fatto è già cominciata.

Acquistati i vari Bentancur (centrocampista uruguaiano estremamente interessante), Schick (attaccante promettente) e Orsolini (dopo il ritiro però probabilmente verrà dirottato in prestito al Verona), nel mirino restano i vari Matuidi, De Sciglio, Bernardeschi, Danilo, Cancelo, Keita, MilinkovicSavic, Szczesny e De Vrij. L’impressione comunque è che il Gatto (Paratici) e la Volpe (Marotta) pure stavolta non faranno acquisti col botto limitandosi, così, a puntellare, per carità pur rinforzandola, la rosa juventina.

Chiaramente, senza colpi col botto, salvo una bottona di fortuna, calano le probabilità di riacciuffare quella Coppa Campioni svanita in Galles, ma la sensazione è che la ciliegina sulla torta, ma qualora dovesse esplodere uno tra Schick, Bernardeschi e Bentancur la musica inevitabilmente cambierà, beh non arriverà alla corte del buon Allegri.

A proposito, il pallino del trainer livornese che vive al massimo, vale a dire Mandzukic, lontano da occhi indiscreti, proprio a coach Massimiliano si è detto nuovamente disposto a sacrificarsi giocando sul settore sinistro avanzato del centrocampo in quel 4-2-3-1 intrapreso lo scorso mese di gennaio con profitto e tra lo scetticismo generale. E … la disponibilità di “Manzo” Mandzukic al sacrificio, in fondo… è già un bellissimo acquisto. No?

Stefano Mauri

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

L’Olympiacos che aspetta la Juve in Champions è senza …. allenatore titolare

    Allora mister Hasi non è più l’allenatore dell’Olympiacos, al suo posto, provvisoriamente mercoledì …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi