Home / Bar Sport / Vincenzo Montella aspetta una grande occasione? Intanto Bianchessi lascia il Milan

Vincenzo Montella aspetta una grande occasione? Intanto Bianchessi lascia il Milan

 

 

 

Allora, probabilmente causa diversità di vedute col responsabile del settore giovanile Filippo Galli, l’osservatore (addetto ai lavori capace, preparato e dall’ottimo fiuto) Mauro Bianchessi ha lasciato il Milan del nuovo, intrigante (e un pochino misterioso a tratti) corso dirigenziale … orientale.

Vanta parecchi estimatori comunque il buon Bianchessi (Torino, Juventus, Sassuolo e Roma sulle sue tracce), ergo troverà subito una nuova società disposta a dargli fiducia.

Donnaruma, Locatelli e tante altre belle speranze rossonere tra l’altro ecco sono state scoperte proprio dal buon Mauro detto “Ivic” pupillo dell’ex deus ex machina del Milan Galliani.

Intanto, pur sulla carta ufficialmente confermato, mister Vincenzo Montella, beh sembrerebbe non convintissimo della bontà delle nuovissime strategie rossonere e… chissà capitasse magari l’occasione giusta, Vincenzino potrebbe pure cambiare aria.

In caso di triplete, mai dire mai, un Allegri (l’Inter lo accoglierebbe a braccia aperte) sazio sarebbe eventualmente tentato dall’idea di lasciare la Vecchia Signora. E in tal caso Montella avrebbe qualche chance di approdare alla Vecchia Signora. No? La Roma per chiudere, con attenzione monitora sempre la situazione e segue Vincenzo.

Stefano Mauri

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Napule e l’avvio da incubo in Champions: ma è competitiva la nostra serie A?

    Complice un inizio di partita shock, da vero e proprio incubo quindi, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi