Home / Bar Sport / Belotti: il bomber del Toro che piace, Allegri e l’inglese, nuovi soci per il Milan?

Belotti: il bomber del Toro che piace, Allegri e l’inglese, nuovi soci per il Milan?

 

Andrea Belotti detto “Il Gallo”, senza dubbio, oggi è il miglior attaccante italiano della serie A. E grazie a lui sognano, oltre (ovviamente) ai tifosi del Torino, il commissario tecnico della nazionale azzurra Ventura (un attaccante simile può fare le fortune dell’Italia) e, il presidentissimo (naturalmente) del Toro Cairo: sì,

perchè … dietro il pagamento di una clausola di 100milioni di euro, ecco il corteggiatissimo centravanti granata può fare le valigie e trasferirsi all’estero.

E in tal senso, emissari del Real Madrid, dell’Atletico, dello United, del City, del Bayern Monaco e del Chelsea, da mesi starebbero seguendo le gesta del pupillo di mister Mihajlovic.

Intanto, rumors provenienti da Milano, voci intensificatesi dopo il mancato (rinviato o archiviato definitivamente?) closing con la cordata, poi squagliatasi, che pareva interessata a rilevare il glorioso team rossonero, condizionale d’obbligo: darebbero una combriccola di imprenditori italiani pronti, se tutto dovesse andare poi in porto e, soprattutto, se determinate condizioni, oggi solo abbozzate, domani timidamente dovessero concretizzarsi, pronta a scendere in campo per aiutare Silvio Berlusconi a mantenere la proprietà e la rotta verso lidi vincenti.

A Torino infine si mormora che Massimiliano Allegri stia intensificando lo studio della lingua inglese. Cultura o sta preparando le valigie per Londra, sponda, anzi … panchina Arsenal?

Stefano Mauri

 

 

 

 

 

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Neymar a Milano, Milan e Inter sognano , ma l’asso del Psg era in Italia per …

      Nei giorni scorsi, o nelle scorse ore fate voi, l’asso brasiliano del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi