Home / Bar Sport / Atalanta: Gagliardini (pallino di Allegri) all’Inter settimana prossima? E Kessie?

Atalanta: Gagliardini (pallino di Allegri) all’Inter settimana prossima? E Kessie?

 

Allora partiamo da lontano, precisamente dagli ultimi mesi di ottobre, allorquando, dietro (anche) input del maestro Galeone, mister Max Allegri, al suo direttore generale Marotta aveva segnalato di tenere d’occhio il giovane tuttocampista atalantino Gagliardini, centrocampista che alla Juve beh farebbe assai comodo.

Sì ad Allegri il giovane, esploso grazie a Gasperini, piace tantissimo, ma l’Inter si è mossa meglio (e rapidamente) e solo un colpo di scena, oggi francamente improbabile, porterebbe il Gaglia a Torino.

Ad onor del vero, nelle intenzioni dei dirigenti nerazzurri, la scommessa vinta del Gasp doveva già essere a disposizione di Pioli, ma domenica, salvo imprevisti giocherà ancora con la Dea di Bergamo. Quando si chiuderà l’affare con l’Internazionale Ambrosiana in salsa orientale? Probabilmente settimana prossima, quando le società si saranno accordate sulla cifra da mettere a bilancio, a favore del management orobico, per il prestito, con diritto oneroso di riscatto da esercitare (poi) tra 5 mesi, del calciatore italico che intriga parecchi addetti ai lavori. Nel frattempo, in attesa si sciolgano le riserve su quello che dovrebbe essere il primo colpo dell’Inter 2017, la Juventus, fiduciosa ma non troppo, osservatrice interessata, guarda il tutto dalla finestra. Con Massimiliano Allegri detto Malinconia, che già sognava di allenare Gagliardini, ancora deluso (e mugugnante) dalla campagna di rafforzamento dei suoi dirigenti. Kessie? L’altro fortissimo componente del centrocampo bergamasco è nel mirino di Conte (ergo del Chelsea) in prospettiva estiva, ma pure Kessie intrigherebbe e non poco il … solito Allegri addetto ai lavori preparato con tanti pallini nel pallone in quel di Bergamo. Mah.

Stefano Mauri

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Lo strano calciomercato della Juve rockshock e i colpi mancati Tolisso e Cancelo

      Il voto al calciomercato, ancora aperto (garba il genoano Laxalit) fino al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi