Home / Bar Sport / Juve: ecco i muscoli di Rincon, ma ora serve pure geometria. Inter: Pioli in Cina

Juve: ecco i muscoli di Rincon, ma ora serve pure geometria. Inter: Pioli in Cina

tomas-rincon

 

 

Allora, il centrocampista venezuelano, ormai ex Genoa, uomo di corsa, grinta, muscoli e cuore Rincon, praticamente è il nuovo rinforzo della Juventus. Detto che il sudamericano, anche se non era la prima scelta di Max Allegri, resta alla fine un elemento tenace, ora alla causa servirebbe pure un playmaker dalle geometrie tecniche pragmatiche e illuminanti, in modo, spostando eventualmente Marchisio sul centro sinistra, di lanciare quel modulo tattico 4-3-3 che consentirebbe, laddove indicato, di schierare tre punte insieme e in contemporanea. Il belga Witsel rimane in pole position, ma non eccita più di tanto, ciò detto o arriva a gennaio, il riccioluto del Belgio, oppure mai più.

Alla ripresa degli allenamenti inoltre, vale a dire il primo gennaio, mister Allegri, per uscire dalla maretta post Doha, avrà prima un faccia a faccia coi i dirigenti e poi con la squadra. Scontato l’esito: uscirà che tutti remano d’amore e d’accordo, ma sirene inglesi e spagnole starebbero comunque tentando Allegri.

Intanto Pavoletti è il nuovo centravanti del Napoli, il trainer dell’Inter Pioli, accompagnato dal direttore sportivo Ausilio è volato in Cina per pianificare il futuro e, Sabatini e Spalletti (o Simeone) permettendo, ipotecare la stagione 2017 – 2018. Sottotraccia infine… udite, udite, nonostante le smentite e la facciata, Agnelli, presidente della Juve starebbe pensando seriamente di lanciare un casting per disegnare il dopo Allegri.

Stefano Mauri

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Mandzukic promette sacrificio “all’innamorato” (di Ambra) mister Allegri

      Ora, detto (beato lui) che mister Max Allegri, insieme all’attrice (scoop del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi