Home / News / 7 LE MANI ADDOSSO di Massimo Alborghetti

7 LE MANI ADDOSSO di Massimo Alborghetti

 

 

“La vita di quattro persone cambia nell’arco di una settimana primaverile.
Lara, diciassettenne, studentessa dai capelli rosa, alla ricerca di sé stessa attraverso la droga sintetica.
Michele, diciannove anni, commesso in un grande magazzino, alla scoperta della sua sessualità.
Claudia, trentenne depressa, costretta a letto da una gravidanza difficile.
Carlo quarantenne bancario, insensibile e arrivista.
Quattro personaggi che si intersecano in un susseguirsi di esperienze e rivelazioni con colpi di scena ed incastri imprevedibili.”

phpthumb_generated_thumbnail

Come vi dicevo in altri post, penso d’aver sempre scritto racconti. Dopo aver scoperto la telecamera ho cominciato a scrivere x raccontare visivamente le mie storie. Nel 2008 mi sono fermato dalle riprese di film per concentrarmi su un progetto che da anni volevo realizzare. Scrivere una storia solo per essere letta. Ed è nato “Le mani addosso”. Ne avete letto un riassunto qui sopra. E’ scritto in un modo particolare: ogni personaggio dei quattro, racconta una settimana della sua vita in diretta. Frammentato da continui cambi di visione. E’ un romanzo a cui tengo molto. Ogni giorno per circa otto mesi scrivevo un passaggio dei protagonisti. Era divertente ma anche difficile mantenere questa struttura. Cominciavo con Lara la ragazza diciassettenne, continuavo con Carlo, poi Michele e poi Claudia. In sequenza sempre uguale. Per cui creavo micro suspense al lettore che seguiva le quattro vicende in contemporanea. Sebbene avessi tutta la storia ben chiara in testa, ci sono stati momenti in cui mi dicevo: “ E ora? Cosa gli faccio fare?” Era altresì’ difficile dosare le situazioni. Non potevo far accadere troppe cose in un unico momento della loro giornata. Percio’ succedeva che ad un personaggio, in un passaggio stava provando forti emozioni all’altro invece facevo fare una cosa semplice e di quotidianita’. Era divertente ma anche emozionalmente svuotante immedesimarsi in questi differenti personaggi. Ma arrivato alla fine del percorso ne sono uscito stanco ma appagato. Scrivere un romanzo è così’ forte e coinvolgente che vivi in simbiosi dei tuoi personaggi, molto di più’ che dirigendo persone.

 

Vi allego due book trailer che vi presentano Lara e Carlo.

In un prossimo post vi presenterò’ Michele e Claudia. Nel link che segue si può’ ancora leggerne una parte e scaricarlo in formato Kindle a soli € 1,21.

https://www.amazon.it/Mani-Addosso-Massimo-Alborghetti-ebook/dp/B00KFRDI7U/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1476739258&sr=1-1&keywords=le+mani+addosso

Chi è Massimo Alborghetti

Mi chiamo Massimo Alborghetti . Ho sempre amato scrivere storie. Dopo aver scoperto la videocamera a sedici anni, ho realizzato il mio primo film e non mi sono più’ fermato. Amo raccontare storie psicologiche. Thriller , drammatici. Dopo aver frequentato una scuola da Ermanno Olmi ed aver fatto diversi corsi di Cinema,ho realizzato più’ di 100 cortometraggi e 10 lunghi. ho preso diversi premi e col denaro vinto ho continuato a realizzare e produrre. Essendo indipendente i miei film non sono perfetti ma non hanno vincoli e restrizioni. Eccovi il mio sito internet dove potete vedere alcuni miei lavori: www.massimoalborghetti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi