Home / Bar Sport / Tra l’Inter e il Milan alla cinese, il Napule spuntato e la Top Juve, occhio alla Roma

Tra l’Inter e il Milan alla cinese, il Napule spuntato e la Top Juve, occhio alla Roma

La Roma allenata da quella vecchia e brava volpe di mister Luciano Spalletti? Pur orfana di Pjanic, un errore svenderlo alla Juve e, magari, aspettando l’esplosione di Dzeko, ecco anche senza un vero bomber di peso, sotto, sotto, quest’anno potrebbe rivelarsi la vera anti Juve. Naturalmente ribadendo che in Italia, ecco solo la Vecchia Signora, in questa stagione al via, potrebbe perdere uno scudetto probabilmente già vinto.

La conferma di Nainggolan, il recupero dell’infortunato Strootman, e, proprio la presenza in panchina di un bravo trainer qual è Spalletti, aspettando altre mosse di calciomercato, che la difesa giallorossa, va assestata, senza dubbio rappresentano note positive per il sodalizio romanista.

Il Napoli? Sarri è atteso dal compito più arduo di tutti, vale a dire riconfermarsi un grande allenatore.

L’Inter? Se Mancini ritrova il buonumore e la voglia può sorprendere, ma qualcosa non quaglia da quelle parti.

Il Milan cinese quest’anno, con Mardo Fassone amministratore delegato dovrà solo ritrovare una sua identità per partire poi sul serio tra un anno. La Fiorentina? La convivenza tra coach Paulo Sousa e il nuovo deus ex machina Corvino pare complicata. Il Sassuolo? E se fossero i neroverdi emiliani la vera rivoluzione? Mah!

Stefano Mauri

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Alfredo Pedullà: … Sarà il forte gallese il colpo ad effetto?

    Sostiene Alfredo Pedullà, giornalista esperto, anzi, Re del calciomercato che, sottotraccia, ma non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi