Home / Bar Sport / Napoli: è il polacco Milik l’erede dello juventino Higuain. Immobile alla Lazio

Napoli: è il polacco Milik l’erede dello juventino Higuain. Immobile alla Lazio

 

 

 

Sono giorni tristi questi, per i tifosi del Napoli, ma presto l’umore dei fans azzurri e, soprattutto quello del trainer Sarri, mai giù di morale come in questi giorni, ecco potrebbe migliorare col, anzi, grazie al diesse napoletano Giuntoli che ha chiuso, per 35milioni, con l’acquisto del centravanti polacco moderno Milik, attualmente, ma di fatto separato in casa, in forza all’Ajax. L’ufficialità di questo affare, salvo colpi di coda, a breve.

E’ quindi il reduce, dall’Europeo grigio con la sua Polonia, l’erede più accreditato, con Icardi (pupillo di De Laurentiis) che almeno per un anno dovrebbe restare all’Inter, (magari con in panchina Prandelli o Leonardo), a ricevere il testimone da Gonzalo Higuain, nuova entrata della Juve Galattica edizione 2016 – 2017.

Basterà Milik a riaccendere l’entusiasmo sotto il Vesuvio? No, che vista la voglia di andar via del difensore Koulibaly, ecco Aurelio De Laurentiis oltre a mettere le mani al portafoglio per acquistare altri elementi (uno tra i difensori Maksimovic e Mustafi arriverà), dovrà sudare tanto per riaccendere il fuoco del Napule.

Intanto la Lazio di Inzaghi, orfana di Bielsa, si è aggiudicata le prestazioni della punta, alla ricerca di se stesso, Ciro Immobile.

Stefano Mauri

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Higuain? Gonzalo segna e fa sognare, ergo che si fotta la sua dieta. No?

    Grasso? Ingordo? Poco attento all’alimentazione: intesa come quella sana, equilibrata, per così dire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com