Home / Bar Sport / La Francia si sveglia, passeggia sull’Islanda e sfiderà la Germania in semifinale

La Francia si sveglia, passeggia sull’Islanda e sfiderà la Germania in semifinale

 

Quindi sarà Germania – Francia la seconda semifinale, la prima è Portogallo – Galles, di Euro 2016, un Europeo ormai orfano , dell’Italia e del ct Antonio Conte ora diventato coach manager del Chelsea a tempo pieno.

E sì, in un certo senso, quella tra tedeschi e francesi va considerata come fosse la finalissima anticipata, visto che le due nazionali, sin dall’inizio erano considerate tra le grandi favorite.

Entrambe le semifinali si annunciano comunque interessanti e dall’esito incerto perché tutte e 4 le nazionali rimaste in gioco, eccezion fatta forse per il non coinvolgente, sin qui, Portogallo (squadra che può però sorprendere) hanno le carte in regola per arrivare alla fine.

A proposito di Francia (Griezmann, Payet e Giroud annunciati in gran spolvero) è doveroso sottolineare che, nel quarto con la truppa islandese, il centrocampista francese in forza alla Juve e, nel mirino di Real Madrid, Bayern Monaco, Psg , Manchester City, Chelsea e United (a Mourinho piace parecchio), beh ha finalmente mostrato segnali di crescita e ripresa assai intriganti; ergo dato che il “Polipo” Pogba si è svegliato, la prossima contesa che, coi sui compagni, lo vedrà coinvolto, anche per questo aspetto si annuncia decisamente interessante e da seguire con la massima attenzione.

Stefano Mauri

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

Donnarumma e il Milan, Fiorentina in vendita, rinforzi per la Juventus

    E … beh se così, per vedere l’effetto che fa, Gigio Donnarumma (mister …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi