Home / Delitti / Strage di Erba, Marco Oliva: “Ecco perché il caso può essere riaperto” (VIDEO)

Strage di Erba, Marco Oliva: “Ecco perché il caso può essere riaperto” (VIDEO)

Al Tg4 Marco Oliva, il conduttore di Iceberg su Telelombardia parla dei misteri mai chiariti sulla strage di Erba e della possibile riapertura del caso. La Corte d’Appello di Brescia, come ha annunciato in esclusiva Fronte del Blog, ha appena respinto la richiesta dei legali di Olindo e Rosa di incidente probatorio sui reperti mai analizzati della strage: tra questi i capelli sulla felpa di Youssef Marzouk, il bimbo sgozzato nella strage, i suoi margini ungueali. Tre giubbotti delle vittime e un accendino.

ESCLUSIVO/ I giudici respingono l’istanza dei legali di Olindo e Rosa. Si dovrà tornare a Como- LEGGI

Gli speciali di Fronte del Blog sulla strage di Erba- GUARDA

Ma prima o poi i reperti dovranno essere esaminati. Forse allora ogni dubbio sarà fugato. O forse, dato che di Olindo e Rosa non c’è alcuna traccia nel palazzo della strage, il caso sarà finalmente riaperto.

GUARDA IL VIDEO:

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Angelo Marenzana, il doganiere che scrive bestseller

L'intervista integrale al settimanale Stop, con un racconto dello scrittore che esordì con "L'uomo dei temporali" per Rizzoli. I suoi ultimi libri, in ebook, in offerta su tutti gli store per Algama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com