Home / Delitti / Vi racconto gli esorcismi in Vaticano

Vi racconto gli esorcismi in Vaticano

Di giorno geologo di notte scrittore, Ottavio Bosco nei propri libri racconta gli aspetti più torbidi e misteriosi dell’animo umano, attraverso il personaggio di un esorcista autorizzato dal Vaticano. I suoi due libri hanno riscosso molto successo.

In foto Ottavio Bosco scrittore e geologo

Livor Mortis, Zenzero Edizioni (2016) – formato digitale

Diciannove storie accomunate da un funesto filo conduttore di sangue e sofferenza, ambientate in un mondo surreale e grottesco nel quale non s’intravede alcuna speranza di luce e redenzione. Diciannove incubi, tra i peggiori che la mente umana possa mai partorire,  diversi tra loro per sviluppo e per ambientazione, ma al tempo stesso accomunati da un funesto filo conduttore di sangue e sofferenza.

Nell’universo di Bosco non esistono i buoni, o più esattamente i buoni lo sono
nel senso che combattono i cattivi, ma di questi ultimi condividono i metodi e l’assoluta amoralità. Eroi ed antieroi giocano una partita ad armi pari e le armi sono quelle di una
violenza sadica, per quanto in qualche misura sofisticata.

L’umanità descritta da Bosco è un’umanità da Apocalisse imminente: le vicissitudini che portano le vite di un nazista e un ispettore di polizia italiano a intrecciarsi tra loro; uno scrittore costretto a convivere con gli sbagli del passato; uno psicologo sottovalutato, sottopagato, sotto stress, che per di più lavora alle dipendenze di un uomo viscido, iroso e taccagno: un mix letale, impossibile da gestire; una leggenda urbana, quella di Manonera, che unisce paure comuni a terrori molto personali; e poi Aztechi, sacrifici umani, telefonate minacciose e molto altro…!

 

La Sindrome di Minosse, Edizioni ETS (2012) – formato cartaceo e digitale

Massimo Ortis, più noto come il Purificatore, fa uno strano mestiere: ha una speciale licenza vaticana di uccidere demoni. È il miglior esorcista del mondo, che si muove come un detective dell’hard boyled. Una sacerdotessa Woodoo vuol resuscitare un demone, Asanbosan, per creare un esercito di morti viventi che prenderanno il potere sulla terra. Un altro demone, Astaroth, cercherà di fronteggiarla, ma Massimo Ortis riuscirà a distruggere entrambi e la sacerdotessa.

Un horror dal ritmo incalzante, sequenze narrative, sanguinolenti e truci che non rinunciano alla comicità sotto traccia. Massimo Ortis, come Minosse, spedisce all’inferno i peccatori. Minosse li sospingeva nei gironi più bui attorcigliando la coda. Il Purificatore a colpi di 44 magnum

 

Il Purificatore, Edizioni ETS (2012) – formato cartaceo

In un mondo in cui il contagio e la diffusione demoniaca sembrano aver preso il sopravvento sulla Chiesa e sull’intera umanità, soltanto pochi coraggiosi tentano di combattere il male.
Il Dottor Ortis svolge un mestiere molto particolare, infatti elimina demoni con regolare autorizzazione Vaticana: è considerato il miglior esorcista su territorio nazionale e i suoi metodi brutali ma efficaci gli sono valsi l’appellativo di Purificatore.

Eppure, per salvare una sua amica, dovrà scendere a patti con un demone molto potente.
Ortis sarà così costretto a spingersi in una realtà pericolosa e grottesca capace di minare alla base le umane certezze e nella quale, spesso, la morte appare come una soave liberazione.

Andrea Ballone per Misteri

Chi è Andrea Ballone

Amante del lato misterioso delle cose, faccio il giornalista da 15 anni. Scrivo per varie testate e mi occupo di prevalentemente di misteri a tutto tondo. Ho anche pubblicato un libro che parla di mafia al Nord e si chiama “Pizza Sangue e Videopoker”. Attualmente collaboro soprattutto con periodici tra i quali Cronaca Vera, Esorcismi e Misteri, Maria, Espresso e con il quotidiano la provincia Pavese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi