Home / Italia / Carla Caiazzo, incinta di 8 mesi, arsa viva dal compagno: si salva, ma è grave

Carla Caiazzo, incinta di 8 mesi, arsa viva dal compagno: si salva, ma è grave

Succede a Pozzuoli. Carla Caiazzo ha il 40% del corpo ustionato. La bimba fatta nascere alla 34ma settimana, sta bene. Il compagno deve rispondere di tentato omicidio

 

paolo_pietropaolo_da_fuoco_a_carla_caiazzo645

 

Una donna di 38 anni, incinta all’ottavo mese, si trova in condizioni gravi in ospedale dopo che il compagno le ha dato fuoco. La bimba, fatta nascere prematura, sta bene.

Carla Ilenia Caiazzo, una vita devastata dal compagno – FOTOGALLERY

IL CASO- Succede a Pozzuoli, Napoli, dove Carla Ilenia Caiazzo, è stata aggredita dal compagno Paolo Pietropaolo, per strada: al termine di un diverbio, l’uomo l’ha cosparsa di liquido infiammabile per poi tentare di arderla viva.

caiazzo4

IL SOCCORSO- Paolo è scappato, mentre un vicino di casa, accortosi dell’accaduto, è corso per spegnere le fiamme ed allertare il 118: Carla, con il 40% del corpo ustionato velocemente anche per via di abiti sintetici che aveva addosso, è stata trasportata prima all’ospedale di Pozzuoli e poi al Centro Grandi Ustionati del Cardarelli di Napoli. Le ustioni di terzo grado l’hanno colpita a testa, volto e torace. La prognosi è riservata.

caiazzo1

LA BIMBA- I medici hanno deciso di far nascere subito la bimba: Giulia Pia (il nome è stato indicato dai parenti) pesa 2 chili e 200 grammi, risponde bene alle cure e non necessita di terapie ad ossigeno.

caiazzo5

LA FUGA- Il compagno della donna è stato arrestato a Formia, Latina, dopo che con l’auto è andato a sbattere contro un guardrail. Ha confessato. Dalle prime notizie sembra che amministrasse alcuni terreni di sua proprietà (i genitori sono noti ristoratori della zona) e che avesse precedenti di polizia per droga. Deve rispondere di tentato omicidio ed è stato trasferito al carcere di Cassino.

Edoardo Montolli per Oggi.it

Tutti i libri di Edoardo Montolli – GUARDA

Il boia di Edoardo Montolli su Kindle – GUARDA

 

 

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Enzo Caniatti e i suoi dubbi: “Quei misteri sulla fine di Adolf Hitler”

Il giornalista e scrittore autore di diversi saggi sul Fuhrer e del thriller "Il signor Wolf" (Algama) in cui ipotizza la fuga di Hitler dal porto di Genova, svela tutti i suoi dubbi a Stop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com