Home / Delitti / Ilaria Cucchi e il post: ecco la faccia di chi ha ucciso mio fratello

Ilaria Cucchi e il post: ecco la faccia di chi ha ucciso mio fratello

Ilaria Cucchi, sorella di Stefano Cucchi mette la foto del carabiniere Francesco Tedesco, indagato per la morte del fratello, sul social network. Diventa virale. E l’avvocato del militare dell’Arma annuncia querele

cucchi1

Ilaria Cucchi posta su Facebook la foto del carabiniere Francesco Tedesco, indagato per la morte di Stefano. E l’avvocato del militare dell’Arma annuncia: “Sommerso da minacce di morte. La quereliamo”

Il post di Ilaria Cucchi e l’album privato – FOTOGALLERY

IL POST- Finisce in un diluvio di polemiche il post di Ilaria Cucchi su Facebook. La sorella di Stefano aveva postato sul social network l’immagine del carabiniere Francesco Tedesco, presa proprio da Facebook, con questo commento: “Volevo farmi del male, volevo vedere le facce di coloro che si sono vantati di aver pestato mio fratello, coloro che si sono divertiti a farlo. Le facce di coloro che lo hanno ucciso”. Il post è diventato immediatamente virale.

cucchi2
Stefano Cucchi (Facebook)

LA SPIEGAZIONE- Poco dopo un secondo post per spiegarne i motivi: “Non tollero la violenza, sotto qualunque forma. Ho pubblicato questa foto solo per far capire la fisicità e la mentalità di chi gli ha fatto del male ma se volete bene a Stefano vi prego di non usare gli stessi toni che sono stati usati per lui. Noi crediamo nella giustizia e non rispondiamo alla violenza con la violenza. Grazie a tutti”.

La famiglia Cucchi (Facebook)
La famiglia Cucchi (Facebook)

IL CASO- La vicenda sulla morte di Stefano si è riaccesa di colpo dopo che è stata diffusa l’intercettazione nella quale Anna Carino ricordava all’ex marito carabiniere Raffaele D’Alessandro come lui stesso si fosse vantato del pestaggio di Stefano Cucchi.

cucchi5

LA QUERELA- Ed ecco dunque che il post di Ilaria, sulla scia delle nuove rivelazioni, ha scatenato la Rete. Elio Pini, avvocato di Francesco Tedesco, ora annuncia querele perché il suo assistito “è stato sommerso da minacce di morte rivolte a lui e ai suoi familiari. Oltre a denunciare Ilaria Cucchi per diffamazione denunceremo anche gli autori di queste minacce”.

Edoardo Montolli per Oggi.it

Tutti i libri di Edoardo Montolli – GUARDA

Il Boia di Edoardo Montolli su Kindle – GUARDA

 

 

 

 

Chi è Edoardo Montolli

Edoardo Montolli, giornalista, è autore di diversi libri inchiesta molto discussi. Due li ha dedicati alla strage di Erba: Il grande abbaglio e L’enigma di Erba. Ne Il caso Genchi (Aliberti, 2009), tuttora spesso al centro delle cronache, ha raccontato diversi retroscena su casi politici e giudiziari degli ultimi vent'anni. Dal 1991 ha lavorato con decine di testate giornalistiche. Alla fine degli anni ’90 si occupa di realtà borderline per il mensile Maxim, di cui diviene inviato fino a quando Andrea Monti lo chiama come consulente per la cronaca nera a News Settimanale. Dalla fine del 2006 alla primavera 2012 dirige la collana di libri inchiesta Yahoopolis dell’editore Aliberti, portandolo alla ribalta nazionale con diversi titoli che scalano le classifiche, da I misteri dell’agenda rossa, di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti a Michael Jackson- troppo per una vita sola di Paolo Giovanazzi, o che vincono prestigiosi premi, come il Rosario Livatino per O mia bella madu’ndrina di Felice Manti e Antonino Monteleone. Ha pubblicato tre thriller, considerati tra i più neri dalla critica; Il Boia (Hobby & Work 2005/ Giallo Mondadori 2008), La ferocia del coniglio (Hobby & Work, 2007) e L’illusionista (Aliberti, 2010). Dirige la casa editrice Algama (www.algama.it).

Leggi anche

Bruno Vespa non avrebbe dovuto intervistare Salvo Riina? E perché mai?

Enzo Biagi intervistò Liggio. C’è chi ha intervistato i peggiori assassini. E perché allora Vespa non può decidere di ascoltare Salvo Riina? Per quale ragione a decidere chi intervista chi deve essere la Commissione Antimafia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi