Home / Motori / Fiat 124 Spider: il ritorno del mito

Fiat 124 Spider: il ritorno del mito

Fiat 124 Spider. Linea affascinante per rilanciare un mito che ritorna a quasi 50 anni dal suo primo debutto. È stata presentata al Los Angeles Auto Show, sarà in vendita nel’estate 2016.

Fiat124Spider
Fiat 124 Spider in edizione limitata.

La Fiat 124 Spider, presentata sul mercato USA nel 1968, fu uno dei maggiori successi commerciali di Pininfarina. In dieci anni lottenne un successo tale che Fiat decise di produrre il veicolo esclusivamente per quel mercato a partire dal 1975.

Logico quindi che per il debutto della nuova Fiat 124 Spider si sia scelto il palcoscenico americano. Progettata nel Centro Stile di Torino, la Fiat 124 Spider s’ispira ad alcuni elementi della Spider originaria del 1966 – unanimamente considerata come una delle più belle vetture Fiat di sempre – e li reinterpreta in chiave moderna.

Nella regione EMEA, la Fiat 124 Spider sarà dotata dell’affidabile motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir. Per la prima volta su un veicolo a trazione posteriore, il propulsore eroga 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia, ed è disponibile con cambio manuale a 6 marce.

Per la guida open-air, la capote della Fiat 124 Spider è facile d’azionare e richiede uno sforzo minimo per essere aperta. La nuova roadster offre numerosi sistemi di sicurezza attivi e passivi, tra cui i fari anteriori adattivi e la telecamera posteriore, oltre a una carrozzeria che garantisce rigidità e un peso contenuto grazie al diffuso impiego di materiali altoresistenziali.

Auto & Lusso ha dedicato ampio spazio alla Fiat 124 Spider.

PER CONOCERLA NEL DETTAGLIO – GUARDA 

Per festeggiare il ritorno del modello, 124 esemplari faranno parte di un’edizione limitata denominata “Anniversary” che sarà contraddistinta da un badge celebrativo numerato, dalla livrea Rosso Passione e dai sedili in pelle di colore nero. La nuova Fiat 124 Spider arriverà nelle concessionarie Fiat della regione EMEA nell’estate 2016.

Enzo Caniatti

Chi è Enzo Caniatti

Enzo Caniatti, giornalista e scrittore, dopo aver diretto per anni Gente Motori, Tuttomoto e Gentleman Collector, è oggi alla guida del portale autoelusso.it. Oltre alla passione per i motori ha quello per la storia. Dopo avere curato opere a dispense sulla II guerra mondiale e in particolar modo sul Terzo Reich, ha pubblicato due romanzi (L'ultimo segreto di Hitler e L'ultima notte) e un saggio storico (Legione SS italiana) per poi ideare e dirigere la testata Secret History. Per Algama ha pubblicato il thriller "Il signor Wolf", il thriller sulla fuga di Hitler e il serial "Madame Gestapo", ispirato a una spy story vera (www.algama.it)

Leggi anche

La strana storia di Hörbiger e della teoria del ghiaccio

Le locomotive a vapore dei primi del Novecento raggiunsero una notevole efficienza grazie a una particolare valvola realizzata da un geniale tecnico, Hanns Hörbiger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi