Home / Lifestyle / “Come avere successo al primo appuntamento: i 10 trucchetti”

“Come avere successo al primo appuntamento: i 10 trucchetti”

appuntamento

 

 

IT: Quante volte ti è capitato di dover far fronte al primo appuntamento con una bella ragazza che ti piace e hai il tipico attacco d’ansia da prestazione? “Oddio dove la porto? cosa mi metto? cosa le dico? …”

Qui elencherò i 10 peccati che un uomo non dovrebbe mai commettere al primo appuntamento, specialmente se la ragazza con cui state uscendo non ha 2 neuroni in testa e soprattutto non vi ha abbordato su qualche social con un messaggio del tipo“non vedo l’ora di farti mio”.

Quindi, assodato che sia un incontro conoscitivo vero e proprio e non con una ninfomane assatanata, ecco quali sono i 10 errori da evitare per rischiare di andare incontro al tipico 2 di picche. (Qualora fosse una ninfomane non preoccuparti, armati di coraggio e che la forza sia con te.)

Ogni uomo vorrebbe essere figo e interessante in qualsiasi occasione e specialmente con una ragazza appena conosciuta e che ti piace magari ma, si sa, l’errore è sempre dietro l’angolo.

Ecco in tuo aiuto una pseudo guida per il maschio alfa dai 14 ai 70 anni (dai 70 in su Cialis e via).

Cosa va assolutamente evitato al primo appuntamento?

 

1. MAI CHIEDERE A LEI DOVE PREFERISCE ANDARE! 

Sii uomo: devi avere sempre, o almeno apparentemente, le idee chiare. Passa a prenderla ovviamente tu senza farle usare la sua macchina e avendo già ben chiara la destinazione. Almeno al primo appuntamento sii cavaliere. Le donne sono convinte che chiunque possa essere il potenziale principe azzurro e se già toppi in partenza la risalita sarà ardua. Se è vegetariana niente Sushi Bar all u can eat, il sushi è pesce!

 

2. SII TE STESSO E NON STRAFARE.

Le donne apprezzano la sicurezza e gli uomini con personalità e se fingi spesso se ne accorgono. Vivi l’appuntamento con serenità senza troppi retropensieri o cercando di colpirla con effetti speciali o frasi d’effetto studiate a tavolino. Se essere te stesso, però, significa uscire in canottiera per farle vedere il tricipite appena allenato in palestra, beh allora sii te stesso il meno possibile.

 

3. PORTALA IN UN POSTO ELEGANTE E EASY, MA NON TROPPO.

Evita il bar dell’hotel, i locali ambigui o il pub che frequenti con la compagnia dove c’è una qualche tua foto appesa con la dicitura: ubriacone del mese.

 

4. TU NON HAI MAI AVUTO UNA EX E NON HAI UNA MADRE.

Non iniziare a parlare della tua ex, di quanto vi amavate e di quanti figli avresti voluto fare con lei. Volta pagina! E per amor di Dio non parlare di tua madre, ne tanto meno del suo ex.

 

5. NON PARLARE DI PALESTRA. TANTOMENO DI CALCIO.

Evita argomenti a rischio e lascia parlare lei. Le donne hanno bisogno di parlare e di sentirsi capite ad ascoltate. E se tra un suo “la vita è amore” ed un “hai letto l’ultimo libro di Fabio Volo? E’ meraviglioso!” hai la prontezza d’infilarci un “Odio chi passa le ore davanti alla playstation o allo stadio” il gioco è fatto!

 

6. IO PAGO LA CENA, TU LA BENZINA.

COSA??? Ci sono donne che hanno cambiato continente dopo una cosa del genere. Ok, c’è la crisi. Ok, ami le donne emancipate e con personalità. Ok, paga tu e non rompere le palle! E’ il primo appuntamento perciò sii cavaliere. Ovvio, se al terzo appuntamento lei non ha ancora offerto nulla o nemmeno tentanto di farlo, hai trovato una bella Gold Digger. Scaricala non appena girato l’angolo.

 

7. SE ASCOLTI GIGI D’ALESSIO BRUCIA LA RADIO E SPACCA TUTTI I CD PER SICUREZZA.

Per una donna la musica è fondamentale. Prova ad immaginare la scena: tu e lei in macchina. Lei è bellissima, tu sei gasato come un mandrillo equadoregno, le vostre mani si sfiorano. C’è elettricità nell’aria, inizi a pensare sia quella giusta e TAC fai la cazzata. Accendi la radio e parte a tutto volume “Addo’ me porta ‘o core”. Al primo semaforo la vedrai fuggire in lontananza gridando senza nemmeno averti chiuso la portiera dell’auto.

 

8. HAI PRESENTE I CAVALLI? ECCO TU HAI IL PARAOCCHI.

Al primo appuntamento soprattutto, e presumibilmente anche per i successivi, hai occhi solo ed esclusivamente per lei. Se per disgrazia dovesse passare una figa mondiale, tanto da far voltare anche il gruppo di preti ciechi seduti al tavolo di fronte al vostro, inventati al volo una scusa del tipo: “quanta volgarità”.

 

9. NON HAI UN TELEFONO NE TANTO MENO UNO SMARTPHONE.

Spegni il telefono, non controllare ogni 2 secondi Whatsapp o Facebook. Oltre ad essere maleducazione è anche poco carino nei suoi confronti. La scusa del “era mia mamma, sai il gatto non è stato bene” puoi usarla solo per emergenze.

 

10. MAI SCOPERTO.

Partiamo col presupposto che tu riesca a conquistarla subito al primo colpo e che di contro hai anche un’armata di spermatozoi talmente agguerriti da farti uscire il testosterone anche dalle orecchie. Io lo sconsiglierei, ma se proprio non ce la fai a resistere e lei t’invita a salire (attento spesso è un trabocchetto) ricordati di portarti un po di lattice tascabile, non si sa mai…

 

Segui tutti i miei consigli su “La classe non è acqua”: 

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=xE5WKq4rdOw” responsive=”Y” /]

Chi è Alessandro Politi

Nato nel 1988 nella splendida Milano, da nove anni faccio il giornalista. Amo follemente viaggiare. Ho lasciato l’Italia per conoscere il mondo molto presto. Appena diciannovenne, infatti, ho avuto le prime esperienze internazionali come PR collaborando con alcuni tra i migliori club del Mondo in città come: Miami Beach, Shanghai, Innsbruck, Ibiza, Formentera, Londra, Cannes e chiaramente anche nei migliori club di Milano. Tornato in Italia, ho continuato la mia carriera professionale come giornalista e PR nell’organizzazione di eventi high profile. Ogni venerdì conduco in diretta "La classe non è acqua", in onda in streaming su Intelligo TV e prossimamente su SKY. Su VERDE Radio dispenserò consigli di stile, con interviste a stilisti emergenti e designer. Il mio blog è alessandropoliti.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi