Home / News / IL PADRE DI UNA DELLE VOLONTARIE RAPITE: «DOVEVO LEGARE MIA FIGLIA?»

IL PADRE DI UNA DELLE VOLONTARIE RAPITE: «DOVEVO LEGARE MIA FIGLIA?»

«Vanessa è maggiorenne, una ragazza d’oro, brava e responsabile. Con lei ho cercato di ragionare, di convincerla in tutti i modi a non fare quello che aveva in mente. Ma quando ti rendi conto che tutti i tuoi discorsi, i tuoi ragionamenti e alla fine anche tutte le tue preghiere non vengono ascoltate cosa puoi fare? Non potevo impedirle di fare quello che voleva. Ho sbagliato? Dovevo legarla?».

Vanessa-Marzullo-e-Greta-Ramelli-foto-Facebook

Inizia così il drammatico racconto al settimanale «Oggi», in edicola dal 13 agosto, di Salvatore Marzullo, il padre di Vanessa, la ventunenne volontaria italiana rapita con l’amica ventenne, Greta Ramelli, nel nord della Siria, tra Idlib e Aleppo. Il padre di Vanessa ricorda quando la figlia aveva iniziato ad aiutare le vittime della guerra civile siriana e come il suo coinvolgimento fosse cresciuto fino a portare lei e Greta a correre dei gravi rischi andando di persona nel Paese. «Ma Vanessa e Greta non sono due ragazzine superficiali», dice Salvatore Marzullo. «Mi ha fatto male in questi giorni leggere e ascoltare commenti di persone che le descrivono così. Vanessa è proprio il contrario. È una ragazza profonda che si immedesima nella sofferenza degli altri e non riesce a stare con le mani in mano». E il padre di Vanessa, attraverso «Oggi» lancia un appello ai rapitori: «Chi ha fatto Vanessa e Greta prigioniere dovrebbe ricordare cos’erano lì a fare. Volevano il bene e sarebbe un dramma se qualcuno le ripagasse col male».

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Enzo Caniatti e i suoi dubbi: “Quei misteri sulla fine di Adolf Hitler”

Il giornalista e scrittore autore di diversi saggi sul Fuhrer e del thriller "Il signor Wolf" (Algama) in cui ipotizza la fuga di Hitler dal porto di Genova, svela tutti i suoi dubbi a Stop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi