Home / Focus / Le proposte di legge più bizzarre dell’ultimo anno

Le proposte di legge più bizzarre dell’ultimo anno

Operatori di “assistenza sessuale” che denuncino l’eventuale “danneggiamento del profilattico”; mandolino da insegnare alle superiori, fermare i microchip nel cervello, servizio civile per gli anziani…

parlamento_italiano

Le leggi in Italia sono tante e può succedere che qualcuna di queste sia piuttosto particolare. Perché in quell’immenso calderone rappresentato dal Parlamento, con tutte le sue burocrazie e i suoi riti di potere, a volte emergono iniziative piuttosto particolari da parte dei politici che hanno un seggio a Montecitorio o a Palazzo Madama. E c’è di tutto: dal nudismo all’obbligo di suonare il mandolino nelle scuole. [break]

COME SI STA BENE IN COREA- Il senatore di Forza Italia Antonio Razzi recentemente ha fatto parlare di sé non soltanto per i giudizi positivi sulla qualità della vita in Corea del Nord («Sono stato a Pyongyang sei volte e ogni volta ho trovato cambiamenti enormi. Oggi sembra una città occidentale con grandi palazzi, alberghi, musei. Bisogna riconoscerlo: beati loro», ha detto al Fatto Quotidiano). C’è infatti un’altra sua iniziativa che ha fatto molto discutere: quella sulla disciplina dell’attività di prostituzione. [break]

ASSISTENZA SESSUALE- Secondo il senatore berlusconiano (ed ex dipietrista), bisognerebbe istituire «operatori di assistenza sessuale» che agevolino il traffico nella zona a luci rosse e che denuncino «l’eventuale danneggiamento del profilattico durante la prestazione». [break]

INSEGNARE IL MANDOLINO Razzi, però, non è certo l’unico ad aver messo la propria faccia a idee o disegni di legge bizzarri. Il deputato grillino Luigi Gallo, per esempio, è tra i firmatari della proposta di legge numero 2.187: «Introduzione dell’insegnamento dello strumento musicale del mandolino nelle scuole secondarie di primo grado». Un’iniziativa che ha scatenato l’ironia del Web: sui social network, infatti, non è mancato il sarcasmo su quali siano le priorità della scuola italiana. [break]

OCCHIO AL MICROCHIP- Sempre sul fronte del Movimento 5 Stelle, è passata alla storia la breve intervista rilasciata a Ballarò dal neo deputato Paolo Bernini: «In America hanno cominciato a mettere microchip nel corpo umano per controllare la popolazione», ha spiegato il politico. [break]

DIRITTO DI VISITA DEI NONNI- Paola Binetti e Rocco Buttiglione (Udc) hanno proposto di inserire nel Codice Civile il «diritto di visita dei nonni» ai nipotini. [break]

SERVIZIO CIVILE PER ANZIANI – Benedetto Fucci (Forza Italia) è andato oltre, chiedendo l’introduzione dell’aggravante per truffa agli ottantenni. Al benessere della terza età punta anche Luigi Bobba (Pd), che ha proposto il servizio civile per gli anziani. [break]

PREVENZIONE DEL MORSO DEL CANE- Poi c’è Rosa Villecco Calipari (Pd), che ha auspicato la «disciplina del rapporto tra uomo e cane per la prevenzione delle morsicature».

TUTTI NATURISTI- Luigi Lacquaniti (Sel) vuole invece che venga riconosciuta la pratica naturista, ovvero una versione “consapevole” del nudismo. Sempre da Sel arriva l’iniziativa di Sergio Boccadutri: abolire le monetine da 1 e 2 centesimi. Si risparmierebbero in questo modo 21 milioni di euro l’anno. [break]

Manfredi Lamartina per Vero

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Enzo Caniatti e i suoi dubbi: “Quei misteri sulla fine di Adolf Hitler”

Il giornalista e scrittore autore di diversi saggi sul Fuhrer e del thriller "Il signor Wolf" (Algama) in cui ipotizza la fuga di Hitler dal porto di Genova, svela tutti i suoi dubbi a Stop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com