Home / Musica / Solieri: “L’augurio a Vasco? Di divertirsi ancora”

Solieri: “L’augurio a Vasco? Di divertirsi ancora”

 

 

maurizio solieriL’esclusione dai prossimi concerti di Vasco Rossi del suo storico chitarrista Maurizio Solieri ha scatenato i fan in Rete. «Lo so, certo. Anch’io se vedessi sempre un grande cantante con il suo musicista di fianco ci rimarrei male se non ci fosse più a un certo punto», dice lui in un’intervista al settimanale OGGI. «La gente non capisce, però, che io suono sempre e non mi cambia certo la vita non fare cinque o sei date negli stadi. Anche perché terminato il tour di Vasco ognuno torna a fare quello che faceva prima: non è che finito quello vengo ingaggiato per andare a suonare a New York, al Madison Square Garden. Continuo a suonare alla sagra della birra nel bergamasco, nei club, in qualche teatro… Sempre la stessa vita di trent’anni fa, non cambia niente». Aggiunge però Solieri: «La scelta di non coinvolgermi nei prossimi concerti è soprattutto del produttore Guido Elmi. Aveva bisogno di dare un suono diverso, più metal, e io non sono certo la persona più adatta. Capita. Non c’è alcun problema, siamo tutti grandi e vaccinati. Non sono certo stato l’unico a essere “esodato” nel corso degli anni. Certo non è che prima avevamo fatto dei concerti di pop leggero…». E conclude, nell’intervista a OGGI: «Io sono sereno, auguro a Vasco di continuare a divertirsi sul palco. Io mi diverto».

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Sherlock Holmes, Padre Brown, Charlie Chan: la nuova serie di romanzi!

Gli apocrifi di Sherlock Holmes, Padre Brown e Charlie Chan in una nuova serie di avventure fulminanti scritte per Algama da Rino Casazza, tra le firme di punta di Fronte del Blog. Ecco la sua intervista integrale rilasciata a Libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi