Home / Musica / Ivano Fossati esordisce da scrittore. E si racconta

Ivano Fossati esordisce da scrittore. E si racconta

ivano fossatiDue anni fa Ivano Fossati aveva detto addio a concerti e dischi. Ora esordisce come scrittore: il suo primo romanzo, “Tretrecinque” (Einaudi), «non è né autobiografico né musicale», racconta il cantautore a Io donna in edicola da sabato 1 marzo e su iodonna.it, nella prima intervista che esce dopo il suo ritiro. Il suo libro è il racconto dei sentimenti tra un uomo e quattro donne che in momenti diversi compaiono nella sua vita. «Mi sono solo servito di uno scenario che conoscevo bene: le balere, i locali, le band, quello che i musicisti fanno o pensano, un po’ terra terra. Io ero così, è quella la mia appartenenza. Più di quell’altra da intellettuale della musica, un cappotto che mi è sempre andato larghissimo».

Fossati racconta anche della sua attuale compagna, l’attrice teatrale Mercedes Martini, 39 anni. «Stare con una donna che appartiene a un’altra generazione è solo una fortuna. Elimina il rischio di sganciarsi dal treno del presente che va velocissimo, perché appena dici no, questo non mi interessa, lei ti dà una gomitata virtuale: ehi, siamo nel 2014! Non solo: Mercedes mi ha rieducato, letteralmente, ai sentimenti. Mi ha insegnato una cosa che non sapevo: l’amore non va lasciato solo. Ogni giorno devi illuminarlo con le tue cure». E ricorda la sua, di giovinezza: «Ho smesso di studiare presto, a 17 anni. Era esploso il beat. Ero monomaniaco. Mia madre è una donna d’acciaio, faceva la sarta al teatro dell’Opera di Genova, conosceva il mondo del cantanti e le loro pazzie. Vuoi suonare? Da domani ti cerchi un lavoro. E così ho cominciato a fare provini nelle sale da ballo». Le donne? «Alcune di quelle che ho amato sono state determinanti, ma io tendevo a scappare da tutte le parti. Era difficile tenermi fermo. La prima fidanzatina lavorava in uno studio di avvocati in centro, a Genova, io abitavo a Marassi. Prendevamo l’autobus, ci inerpicavamo per i quartieri e finalmente, davanti a casa sua, si materializzava quello per cui vivevo tutta la settimana: strappato alla pioggia e al buio ecco l’unico bacio».

 

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Sherlock Holmes, Padre Brown, Charlie Chan: la nuova serie di romanzi!

Gli apocrifi di Sherlock Holmes, Padre Brown e Charlie Chan in una nuova serie di avventure fulminanti scritte per Algama da Rino Casazza, tra le firme di punta di Fronte del Blog. Ecco la sua intervista integrale rilasciata a Libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi