Home / Focus / “Così Schumacher mi risvegliò dal coma”

“Così Schumacher mi risvegliò dal coma”

michael-schumacher

“Ero in coma per un incidente e la voce di Michael Schumacher mi ha risvegliato. Ora tocca a lui vivere la mia stessa esperienza, ma io sono fiducioso: lui è un campione, e non perderà questa gara”. Sono le parole di Sandro Navalesi, un bidello della provincia di Massa, affidate al settimanale Visto. Navalesi, grande tifoso di Schumacher, nel marzo 1997 dopo un incidente d’auto restò in rianimazione per settimane. Ma i parenti, conoscendo la sua passione, gli fecero ascoltare un saluto registrato del pilota tedesco. “Fu come ricevere un’iniezione di benzina, una scossa: mi hanno raccontato che spalancai gli occhi. Da quel momento ho iniziato a riprendere coscienza”.

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Sherlock Holmes, Padre Brown, Charlie Chan: la nuova serie di romanzi!

Gli apocrifi di Sherlock Holmes, Padre Brown e Charlie Chan in una nuova serie di avventure fulminanti scritte per Algama da Rino Casazza, tra le firme di punta di Fronte del Blog. Ecco la sua intervista integrale rilasciata a Libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi