Home / Culture / Eventi/ La Milano segreta dei Navigli in un libro

Eventi/ La Milano segreta dei Navigli in un libro

sei passi nella nebbia cover

 

Micol  Beltramini e la Legione del webmagazine Borderfiction al Torchietto Bistrò di Milano per presentare SEI PASSI NELLA NEBBIA, il nuovo libro di Francesco G. Lugli, l’ironico e inquietante scrittore dei Navigli. Con Andrea Carlo Cappi, Stefano Di Marino, Giancarlo Narciso. E con Elisabetta Friggi, la scream-queen del booktrailer (vedi sotto).
CapturaSP2
Vampiri, mostri, serial killer, sicari e possessioni demoniache, tutto rigorosamente in salsa meneghina. In molti non lo sanno, ma esiste una Milano nascosta. Una Milano che pulsa, respira, vive, ma soprattutto sopravvive all’ombra della Madonnina. Una Milano che non ti aspetti o, visti i tempi, forse sì. Una Milano dove germogliano fiori tra le crepe del cemento e appassiscono anime tra la fioritura di indifferenza e falso business. Una Milano dove sbocciano abomini architettonici accanto a capolavori senza tempo, e viceversa. Una Milano da respirare e temere, da riscoprire, da rivalorizzare, da dimenticare. La Milano da bere della pubblicità è ora una Milano da sorseggiare con moderazione, senza esagerare. Ubriacante commistione di compromessi. Si è tutti a rischio congestione. Una roulette russa: una sorsata su sei può essere letale, quando va bene. Sorsate salate come il mare e gli affitti del centro, ormai esteso fino alla periferia di qualche anno fa. Ieri, hinterland malfamata per i meno abbienti, oggi centro malfamato venduto a prezzo d’oro, spacciato per zona vista Duomo, ma solo quando non c’è la nebbia. Le cose cambiano, le case aumentano, le case chiuse aprono. Le case aperte… chiudono. Le caso occupate vengono sfollate, le case sfollate vengono occupate. È tutto un viavai di sensazioni, sapori, miasmi, trasmissioni in bianco e nero colorate artificialmente.
La notte milanese a volte fa paura e, di tanto in tanto, per non far torto a nessuno, anche il giorno non è da meno. In questa città, dove le contraddizioni vivono forzatamente sottovuoto tra spintoni e dialetti reciprocamente incomprensibili, ci sono storie sommerse che nessuno ha mai raccontato, un po’ per pigrizia, un po’ perché è meglio che restino celate tra la grigia distesa di asfalto, foschia e solitudine chiassosa che attanaglia la nostra bella e amata Milano.
Ma non è tutto da buttare, qui dove il sole filtra tra la coltre di smog che soffoca il respiro, anzi… Milàn l’è un gran Milàn, ma… occhi aperti!

 

INGRESSO LIBERO. Per chi vuole anche mangiare: cena alla milanese: risotto e cotoletta 20€ vino compreso; menù alla carta; club sandwich con patatine 7€. Per chi vuole bere: American Bar; birra Menabrea alla spina.
Prenotazioni tavoli allo 028322908 dalle 12.00 alle 15.00 o dalle 20.00 alle 21.00 o cell. 3888274262
SEI PASSI NELLA NEBBIA (www.dbooks.it). Ora disponibile a 7,50€ su carta , e a 1,99€ in ebook: epub e kindle.

 

Il booktrailer:

[sz-youtube url=”http://www.youtube.com/watch?v=W2Oc38qFCVI” /]

 

 

Chi è Fronte del Blog

Le news della Terza Repubblica

Leggi anche

Enzo Caniatti e i suoi dubbi: “Quei misteri sulla fine di Adolf Hitler”

Il giornalista e scrittore autore di diversi saggi sul Fuhrer e del thriller "Il signor Wolf" (Algama) in cui ipotizza la fuga di Hitler dal porto di Genova, svela tutti i suoi dubbi a Stop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com